Municipio IX , Il delegato di Pup: «No al parcheggio in via Albalonga»

0

Nuovi sviluppi sulla vicenda del pup in via Albalonga. L'altro giorno Alessandro Vannini, delegato al piano parcheggi del sindaco Alemanno ha annunciato ai microfoni dell'emittente Romauno che in quella strada «non ci sarà nessun parcheggio». Una svolta per un cantiere che aveva fin da subito incontrato la contrarietà dei cittadini ed era fermo da mesi per problemi giudiziari della ditta costruttrice. «Ho verificato gli estremi per eccepire gli inadempimenti gravi e i ritardi che si sono creati – ha spiegato Vannini – ed ho per questo attivato la procedura di revoca della concessione del Pup di via Albalonga nel Municipio IX

. Faccio presente che è la prima volta che viene revocato un Pup da Roma Capitale. Questo dimostra la serietà dell’Amministrazione che laddove ci sono inadempienti arriva alla revoca. I parcheggi servono, e questa è la mia posizione, ma anche i costruttori devono rispettare chiarezza e trasparenza ». Il delegato ai parcheggi ha poi concluso: «I cittadini devono confidare nella serietà dell’Amministrazione che sta portando avanti il Piano Parcheggi in tutta la città con grande attenzione per tutto, compresa la stabilità degli edifici. Il prossimo impegno per noi è togliere il cantiere e ripristinare il decoro della zona».

Malgrado l'annuncio il Coordinamento dei Comitati No Pup è rimasto "con i piedi per terra" e attende gli esiti effettivi dell'iter burocratico avviato dal delegato capitolino. «Festeggeremo la revoca – ha dichiarato Anna Maria Bianchi, portavoce del Coordinamento – quando vedremo il cantiere smantellato e torneranno sui marciapiedi gli alberi che sono stati tagliati per permettere la costruzione dei parcheggi».

È SUCCESSO OGGI...