Privacy, Garante: stop a telecamere illecite nei luoghi di lavoro

0

Stop ai sistemi di videosorveglianza che controllano i lavoratori in assenza delle garanzie di legge. Il Garante privacy ha “spento” le telecamere ad una amministrazione pubblica, a una società che opera nel settore dell'Ict, a una casa di riposo e a un centro di riabilitazione in convenzione con il servizio sanitario.

Gli occhi elettronici erano stati installati in violazione dello Statuto dei lavoratori, che vieta il controllo a distanza dei dipendenti, e della normativa in materia di protezione dei dati personali. Il Garante, intervenuto a seguito di alcune segnalazioni, ha dichiarato illecito il trattamento di dati effettuato e di conseguenza inutilizzabili le immagini riprese in violazione di legge. Per quanto riguarda in particolare la casa di riposo, l'Autorità ha vietato definitivamente l'uso delle telecamere installate nell'area dove sono collocati i cartellini di presenza dei dipendenti e gli orologi marcatempo.

Negli altri tre casi il divieto è scattato per l'uso delle telecamere collocate presso gli accessi ai luoghi di lavoro o in altre aree interne, in corrispondenza degli ascensori e dei corridoi, in attesa dell'eventuale attuazione delle procedure previste dallo Statuto dei lavoratori (accordo con le rappresentanze sindacali aziendali, o autorizzazione della Direzione provinciale del Lavoro). Nel motivare i divieti il Garante, ha ribadito che il controllo a distanza dell'attività lavorativa si configura anche nel caso in cui la sorveglianza non sia a carattere continuativo o le telecamere siano segnalate da cartelli: per essere in regola nell'installazione di telecamere occorre comunque e sempre rispettare le procedure stabilite dallo Statuto a tutela dei lavoratori.

L'Autorità ha prescritto, infine, alla casa di riposo di designare incaricati del trattamento i dipendenti autorizzati a visionare le immagini riprese dagli impianti e di integrare gli avvisi che segnalano la presenza delle telecamere con tutte le informazioni previste dalla normativa, rendendoli visibili anche di notte.

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, al via progetto di riqualificazione e messa in sicurezza dell’area di Forte Boccea

0
Il complesso di Forte Boccea, una delle storiche fortificazioni militari di Roma che si trova nel Municipio XIII, tornerà al suo antico splendore grazie ad un ampio progetto di riqualificazione e messa...

Coronavirus, oggi nel Lazio 34 nuovi contagi. 16 di importazione

0
Oggi registriamo 34 casi e zero decessi. Di questi 16 sono casi di importazione: otto casi di nazionalità del Bangladesh, tre da Spagna, due da Romania, due da India e uno da...

RAGGI “A CESANO RIAVVIATO CANTIERE PALAZZETTO DELLO SPORT”

0
Oggi voglio dare un'ottima notizia ai residenti di Cesano, nel XV Municipio. Dopo piu' di 13 anni siamo riusciti a riavviare un cantiere molto importante per l'intera area: un Palazzetto dello Sport...

Violate normative anti-covid, la polizia locale chiude locale

0
Era impegnata nel servizio legato alla verifica del rispetto delle normative anti contagio da parte degli esercizi commerciali, la pattuglia che ieri mattina ha chiuso una frutteria per mancata osservanza delle prescrizioni...

Incidente di Santa Marinella: denunciato dalla Polizia di Stato l’autista del mezzo. Grave 17enne

0
Un romano 45enne è stato denunciato dalla Polizia di Stato   in seguito al grave incidente avvenuto nella tarda serata del 27 luglio, sulla via Aurelia, nel comune di Santa Marinella, nel quale...