Accende generatore per scaldarsi, donna muore per le esalazioni

0

Tragedia in zona Finocchio dove la scorsa notte una donna romena di 37 anni è morta per le esalazioni di una stufa, usata per scaldarsi. Il fatto è accaduto verso le 5 in via di Rocca Cencia.

La dona viveva insieme al compagno in un casa abbandonato ed avevano acceso il generatore per scaldarsi. L’uomo è ricoverato in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto gli agenti del commissariato Casilino per le indagini di rito.

Alcuni giorni fa, sempre a Roma, un'altra persona è morta per il freddo: il corpo di un clochard era stato trovato nei pressi di via Flaminia, in un piccolo canale di scarico vicino il Grande Raccordo Anulare.

È SUCCESSO OGGI...

Follia in centro, entra in un minimarket e aggredisce il proprietario

0
E’ entrato in un minimarket in via San Giovanni in Laterano e, dopo essersi avvicinato al proprietario, lo ha colpito con pugni al collo, sul volto e sulla nuca. Poi, dopo aver...

Treni, stop al distanziamento. È polemica

0
Stop al distanziamento di un metro per i treni a lunga percorrenza. Il Mit annuncia le nuove disposizioni per trasporto ferroviario, previste dal dpcm del 14 luglio. In un comunicato si spiega...