Valeriani (Pd): \”per lavoratori \’trotta\’ natale senza stipendio\”

0

La crisi non conosce il Natale. Sempre più triste questa fine di anno per le famiglie dei lavoratori della “Trotta”, azienda del consorzio Roma Tpl che da tre anni non garantisce più la regolarità degli stipendi. La denuncia arriva da Massimiliano Valeriani, consigliere comunale del Pd.

"Da allora infatti non risulta regolare neanche il pagamento della tredicesima – racconta in una nota Valeriani – da un anno i lavoratori, che garantiscono le linee periferiche del Tpl di Roma, non percepiscono più neanche i buoni pasto. Cosi giunti a ridosso della festa più importante per le famiglie, Trotta non si smentisce e dopo aver avvertito con un avviso il bonifico degli stipendi per giovedì 15, al 21 dicembre la stragrande maggioranza dei 200 lavoratori non ha ancora ricevuto un euro.

In questa situazione, i dipendenti della società stanno facendo sentire la loro voce ma “a nulla sono valse tutte le proteste dei lavoratori di questo ultimo anno – continua Valeriani – non a caso Trotta è l’azienda che ha subito il maggior numero di mobilitazioni e scioperi interni tra tutte le aziende della Roma Tpl. Davvero – conclude Valeriani – ci sembra grave che molti lavoratori non possano passare serenamente una festività già fortemente compromessa dalla situazione di grave crisi in cui versa la nostra economia. Perché nessuno controlla? Viene da chiedersi se un’azienda così maldestra nella gestione dei suoi dipendenti sia ancora degna di contribuire alla gestione del trasporto pubblico locale della città di Roma?"

È SUCCESSO OGGI...