“Albero cono”: bufera sul sindaco

0

Nonostante la forma stilizzata potrebbe in qualche modo richiamare il razionalismo di mussoliniana memoria, al sindaco Alemanno il "suo" albero di Natale per piazza Venezia è piaciuto solo poche ore, giusto il tempo di ricevere da mezza città una valanga di critiche, perplessità e commenti negativi. La retromarcia, di conseguenza, è stata repentina: «L'albero di piazza Venezia? Non mi piace» ha detto Alemanno dopo una mattinata di polemiche su quella specie di pallido cono rovesciato attorniato da una striscia tricolore. Il primo cittadino si è quasi dissociato dall'idea di quella decorazione natalizia, spiegando che «l'albero è stato scelto dalla ditta, ma sinceramente neanche a me piace». Il sindaco ha definito un «errore» la scelta della struttura a forma di cono e ha chiarito di aver«dato mandato di sostituirlo con un albero normale, un bell'albero classico perchè a me piacciono le cose tradizionali, come quello che c'è davanti al Colosseo». Una retromarcia in piena regola, compiuta nel giro di poche ore.  

Sin dalla prima mattinata erano circolati i commenti tra i cittadini, che con i loro smartphone si scambiavano le fotografie del mostruoso simulacro natalizio. Poi, tra divertimento, stupore ed imbarazzo, sono cominciati ad apparire i commenti sui social network: chi lo ha soprannominato l'albero "strano" e chi ha parlato di "albero-meringa".  L'opposizione in Comune si quindi è scagliata nettamente contro la "pecionata" e la "bruttura", con commenti come quello del consigliere Masini del Pd che lo ha definito «cono rovesciato di cartone marroncino»; o come il senatore Idv Pedica per il quale «dopo la statua di Wojtyla il sindaco Alemanno con l'albero di Natale esposto a piazza Venezia slitta in cima alla classifica del cattivo gusto».  La notizia è arrivata velocemente al piano più alto del Campidoglio e con essa la richiesta di rimuovere l'albero appena posizionato a Piazza Venezia. E il sindaco, cambiando idea anche stavolta, ha ordinato la sostituzione del "cono" con un classico abete.

 

Le operazioni di smontaggio dell'albero di ieri sera

 

È SUCCESSO OGGI...

RFI, LINEE FL2, FL4 E FL6: AL VIA I LAVORI PER POTENZIAMENTO INFRASTRUTTURALE E...

0
Per lavori di manutenzione straordinaria e potenziamento infrastrutturale sulle linee FL6 (Roma Termini – Frosinone/Cassino), FL4 (Roma Termini – Velletri/Albano Laziale/Frascati) e FL2 (Roma Tiburtina – Tivoli) la circolazione ferroviaria subirà modiche...

Campo Testaccio, in arrivo in Assemblea Capitolina la mozione per mantenere la competenza dell’impianto...

0
Verrà presentata a breve in Assemblea Capitolina la mozione n. 289/2020 che prevede l'impegno affinché la competenza gestionale di Campo Testaccio resti in carico al Dipartimento Sport e Politiche Giovanili e affinché...

Civitavecchia, ricercato per furto e ricettazione arrestato dalla Polizia di Stato

0
Aveva un mandato di cattura, dovendo espiare 3 mesi di reclusione per i reati di furto e ricettazione: il ricercato, un 53enne italiano, è stato rintracciato ed  arrestato dalla pattuglia della Polizia...

Grandi eventi, è definitiva la confisca del ‘Salaria sport Village’

0
Militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito la confisca del 'Salaria Sport Village", il piu' grande centro sportivo della Capitale, acquistato dall'imprenditore Diego Anemone con disponibilita' finanziarie...

Violenza sessuale, shock a Testaccio: 19enne in manette

0
Un 50enne italiano e' stato arrestato con l'accusa di aver costretto a un rapporto sessuale una 19enne colombiana ieri alle 16.50, in via Giovanni Branca, nel quartiere romano di Testaccio. La giovane,...