Angelucci, chiude la terapia intensiva

0

In attesa  dell’incontro in Regione e del pronunciamento del Tar sulla sospensiva richiesta dal Comune di Subiaco in merito alla delibera che di fatto “chiude” l’Angelucci, il nosocomio  sublacense continua  a perdere pezzi. E’ di ieri la notizia che la Asl RmG , con comunicato apparso sul proprio sito web firmato dal direttore Nazareno Brizioli, ha deciso «con decorso immediato alla dismissione dell'attività di terapia intensiva dell’ospedale».  I posti letto del reparto da ieri non sono più disponibili e la Asl ha solo assicurato, «ai pazienti  già ricoverati la necessaria assistenza fino alla loro dimissione». La notizia che ha lasciato tutti con l’amaro in bocca  nella cittadina della Valle dell’Aniene è però quella che i posti letto di terapia intensiva che si trovavano nell’ospedale di Subiaco, «saranno ricollocati in quello di Colleferro appena saranno portati a termine i lavori di ristrutturazione».

L’annuncio della Asl RmG non ha mancato di suscitare reazioni tra gli abitanti dei comuni del comprensorio che sono di nuovo pronti a scendere in piazza e chiedono l’intervento immediato della Amministrazione comunale.  Le prospettive per l’Angelucci di mantenere un minimo di “attività” sembrano quindi allontanarsi giorno dopo giorno, nonostante le iniziative messe in atto dagli amministratori locali per “salvare” il salvabile. Oggi è previsto l’incontro in Regione per discutere del documento con le richieste avanzate dai sindaci dell’area. «La convocazione di un tavolo tecnico – ha detto il primo cittadino di Subiaco Francesco Pelliccia – per discutere della rianimazione, richiesto ufficialmente da noi sindaci nell’ultimo documento sottoscritto il 9 novembre scorso, è certamente un obiettivo importante, in quella sede dobbiamo con voce ferma e univoca sottoporre e reiterare le richieste formulate sino ad oggi». 

 Adriana Aniballi

È SUCCESSO OGGI...

lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, un uomo e una donna nei guai

0
E’ il 20 giugno u.s., quando gli agenti della squadra anticrimine del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, dopo una lunga e complessa attività d’indagine, hanno sottoposto a fermo di Polizia...

ROMA, RUBA ABITI IN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO: ARRESTATO 58ENNE

0
Si aggirava tra le corsie di un negozio di abbigliamento e, dopo aver preso diversi capi ed aver tolto l'antitaccheggio con una pinza di piccole dimensioni, li nascondeva all'interno di una busta...

Coronavirus, nel Lazio altri 18 nuovi contagi: 14 dal Bangladesh

0
Oggi registriamo un dato di 18 casi. Di questi 14 casi (78%) hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Stiamo ricostruendo tutti i contatti grazie ad un lavoro...

Lazio, in vista una legge sui tattoo. Non potranno venir praticati ai minori senza...

0
Camilla Mozzetti su "Il Messaggero" di oggi pubblica una notizia che getterà nello sconforto su centinaia di teenagers e forse anche sui loro padri e madri perché a Roma, il mercato del tatuaggio è...