Totti S.S., Sbardella: soddisfazione per il lavoro svolto

0

La stagione per la Totti Soccer School è iniziata a pieni giri. L’attività agonistica è in pieno fermento con le squadre impegnate nei vari campionati regionali e di eccellenza, la scuola calcio va a mille con le centinaia di piccoli calciatori in erba che hanno iniziato la nuova annata con grande entusiasmo.

Il segno di questo inizio è sicuramente positivo e lo testimonia il DT della società, Enrico Sbardella: “Al di là delle molte difficoltà nel completare le varie rose, abbiamo raggiunto l’obiettivo dei 25 elementi per squadra, e per una società che non fa “calcio mercato giovanile” è una bella soddisfazione. Per quanto riguarda il campo abbiamo il compito di difendere le categorie, siamo pronti a stringere i denti e affrontare i campionati con il massimo impegno. Siamo felici per aver lavorato in maniera corretta e coerente, soprattutto sotto il profilo umano ed etico, del resto abbiamo voluto improntare il lavoro in questa maniera. Un grazie a tutto lo staff tecnico che è di livello e allo stesso tempo sposa questo progetto. Siamo soddisfatti di aver trovato delle persone giuste, che hanno accettato questa nostra sfida”.

Se da una parte c’è l’agonistica che prova a salvarsi, dall’altra che c’è un grande serbatoio rappresentato dalla scuola calcio che spinge per emergere. “Le gioie arrivano anche dai gruppi più piccoli, ancora una volta i numeri parlano da soli, abbiamo raggiunto uno standard che possa offrire qualità oltre che quantità. I gruppi sono seguiti da istruttori competenti e di livello, continua poi il lavoro didattico sperimentale, che non ha niente cui invidiare alle società professionistiche o a quelle più blasonate. Il nostro principio è la crescita prima del ragazzo e poi dell’atleta”.

È SUCCESSO OGGI...