Viale Regina Elena sempre nel caos

0

Siamo in viale Regina Elena. Lungo la via gli ingressi della Città Universitaria e degli ambulatori del Policlinico Umberto I. E' questa una zona dove il traffico e il caos diurno lasciano il posto a rifiuti e sporcizia, soprattutto nelle ore serali.  Siamo nel cuore di un quartiere universitario, sede centrale della Sapienza di Roma. Questa però è anche un'area ricca di uffici ed è frequentata per lo più per il servizio medico-sanitario che fornisce alla cittadinanza.

«Da anni si ripete sempre la stessa storia, tra le tante bancarelle abusive o meno, la zona viene inondata da buste, cartacce a quant'altro», si sfoga un residente. Su tutta via Regina Elena e via Regina Margherita, fino ad arrivare a Piazza Galeno «anche le aiuole sono diventate una discarica», fa notare un passante.

«Lo spazio dei marciapiedi già ridotto rende difficile il deflusso del traffico pedonale – denuncia uno studente – Soprattutto alla fine delle lezioni e nell'orario di chiusura degli uffici, i rifiuti ostacolano i pedoni. Per non parlare del problema dei posti auto spesso occupati da scatoloni accatastati su altri scatoloni».  Poi ci sono le affissioni abusive, gli annunci che pubblicizzano affitti in nero e corsi vari, che deturpano pali della luce, muri e cassette della posta. «Problemi che sono stati sollevati più volte, nel tentativo di ridare decoro ad un quartiere per lo più frequentato per la presenza del Policlinico – dice una signora anche il servizio metro, che è il mezzo principale con cui raggiungere la zona,  lascia a desiderare».

 Paola Filiani

È SUCCESSO OGGI...