Provincia, al via rassegna dedicata a Tolkien Lewis e Chesterton

0

“Parte stasera 28 ottobre alle 19 presso il Laboratorio di Comunità Paolo Borsellino la rassegna “Cercatori di Verità” organizzata dall’associazione Labcom con il patrocinio dalla Provincia di Roma e la collaborazione del vicepresidente della commissione cultura, sport e politiche giovanili di Palazzo Valentini Federico Iadicicco.

La rassegna culturale comprende tre aperitivi letterari dedicati a Tolkien, Lewis e Chesterton: tre icone per l’Europa popolare, per un Nuovo Umanesimo orientato al primato della Persona e al Bene Comune. Il primo incontro della rassegna sarà dedicato a J.R.R. Tolkien e vedrà la partecipazione del giornalista e saggista Andrea Monda. Il 18 novembre si svolgerà il secondo incontro, dedicato a C.K. Chesterton, con lo studioso Fabio Canessa. Il terzo e ultimo appuntamento, previsto per il 16 dicembre, vedrà la partecipazione del critico letterario Edoardo Rialti e sarà dedicato a C.S. Lewis. La rassegna si concluderà con un intervento finale del vice presidente della Commissione Cultura della Provincia di Roma, Federico Iadicicco”. Lo ha comunicato, durante la conferenza stampa di presentazione della rassegna, il presidente dell’associazione culturale Labcom Lorenzo Belli.

Soddisfatto il vice presidente vicario della Commissione Cultura alla Provincia di Roma Federico Iadicicco, che ha dichiarato: “Ho subito accolto con entusiasmo questa iniziativa. Oggi più che mai c’è bisogno di antropologia positiva volta a rimettere al centro del dibattito le domande di senso sull’Uomo e la sua storia per ridare la giusta prospettiva all’azione dell’Uomo stesso dopo il secolo delle ideologie. Ogni sforzo proteso ad affermare la dignità della Persona dal concepimento alla morte naturale è un tassello per la costruzione della società di domani oltre le pastoie del nichilismo, oltre la crisi globale che prima ancora di essere economica è esistenziale. Approfondire Tolkien, Lewis e Chesterton è un’ottima occasione per capire dove affondano le radici del Bene Comune”.

È SUCCESSO OGGI...