Piano casa, Polverini rifiuta le dimissioni degli assessori

0

Ancora una conferma della poca attitudine italiana allo “sport delle dimissioni” arriva dalla Regione Lazio, dove la Presidente Polverini ha rifiutato le dimissioni degli assessori Pdl dopo che il Governo aveva impugnato il piano casa.

"Assolutamente non ho accettato le dimissioni dei miei assessori", ha detto il governatore a margine di un evento presso la sede della presidenza del consiglio dei ministri, promosso dal ministro per i rapporti con le regioni Raffaele Fitto. "Ho detto ieri che avremo avuto ed abbiamo ottenuto un incontro con il Pdl – ha spiegato Polverini – e quindi decideremo alla fine dell'incontro".

Duro il commento dell’opposizione che parla apertamente di “farsa. Le sbandierate dimissioni  – affermano in una nota Luigi Nieri e Filiberto Zaratti, consiglieri di Sinistra e Ecologia e Libertà nel Lazio – altro non erano che una trovata mediatica per nascondere i propri fallimenti. Lo conferma la decisione di oggi della Polverini”.

Mentre inizia l’incontro con il segretario del Pdl, Angelino Alfano, la Polverini minaccia battaglia. “Io ho chiesto di andare avanti e credo che andremo avanti difendendoci alla Corte Costituzionale"

È SUCCESSO OGGI...