Inaugurata telemedicina per le carceri

0

La telemedicina a supporto del sistema delle carceri del Lazio, grazie al progetto firmato Regione e Garante dei detenuti, in collaborazione con l'azienda ospedaliera del San Giovanni e la Asl Rm A. Partita dal carcere romano di Regina Coeli, l'iniziativa, finanziata con 60mila euro dall'amministrazione Polverini, si basa sul servizio di telemonitoraggio e teleconsulto specialistico per problemi cardiaci.

La telemedicina, infatti, consente di effettuare un teleconsulto specialistico internistico asincrono e un teleconsulto specialistico cardiologico sincrono in qualsiasi momento del giorno e della notte. Il progetto é pensato quindi per ottimizzare i trasferimenti dei detenuti/pazienti mantenendo alti gli standard ed i servizi, garantendo una diagnosi rapida riducendo i costi del sistema. Si permetterà così ai medici ed al personale che si occupa della saluti dei detenuti di gestire con maggiore efficacia l'aspetto clinico e di razionalizzare gli accessi al pronto soccorso del territorio.

Il progetto per Regina Coeli, intende quindi fornire valutazioni diagnostiche, notizie e prescrizioni prognostico-terapeutiche muovendo le informazioni al posto dei pazienti. "Siamo molto impegnati sul fronte delle carceri – ha detto il governatore del Lazio Renata Polverini, durante la presentazione del progetto a Regine Coeli – e grazie questo progetto, frutto di una collaborazione reale e concreta tra istituzioni, diamo un segnale di attenzione perché le condizioni in Italia per i tanti detenuti, vanno migliorate".

"Per quelle che sono le nostre competenze – ha proseguito la presidente della regione Lazio – e cioè in materia di salute, abbiamo messo in campo molte iniziative volte alla cura ed alla prevenzione. Con la telemedicina si accorciano i tempi della diagnosi, garantendo inteventi rapidi, e si riduco i costi dei trasferimenti nelle strutture ospedaliere, quando non é necessario. Questo può portare ad un risparmio di 2000 euro perché ogni trasferimento può arrivare a questo costo". 

È SUCCESSO OGGI...

AdR, all’aeroporto di Fiumicino nuove aree Kids per i baby passeggeri con giochi e...

0
Per la gioia dei tanti bambini che in questi giorni si stanno mettendo in viaggio con le loro famiglie per raggiungere in aereo le mete dove trascorrere le vacanze estive, all'aeroporto di...

Violenza e mandato di arresto europeo: 2 arresti in poche ore a Fiumicino

0
Doppio arresto nel pomeriggio di ieri a Fiumicino: un 38enne pakistano ed un 46enne polacco, entrambi in Italia senza fissa dimora. Gli agenti della Sezione Volanti, diretto da Giuseppe Sangiovanni, dopo aver...