Arsenico nell’acqua: scatta il divieto

0

Disagi per i residenti di Tragliatella che a causa del superato del limite di arsenico nell’acqua non possono né berla né utilizzarla per uso alimentare. Il divieto è stato imposto poiché le analisi effettuate  su campioni di acqua hanno evidenziato il superamento del limite del metallo. E’ così scattata immediatamente   l’ordinanza del sindaco di Fiumicino, Mario Canapini, che prevede il divieto di utilizzo, potabile ed alimentare delle acque fino a quando l’Acea Ato 2 Spa non provvederà al risanamento degli acquedotti rurali Arsial.

Nel frattempo l’azienda, per cercare di ridurre i disagi alle centinaia di famiglie di Tragliatella, assicurerà la puntuale fornitura idrica  per il consumo umano attraverso delle autobotti. Sulla vicenda è immediatamente intervenuta la Asl RmD che ha richiesto all’Amministrazione comunale di disporre l’ordinanza.   L'interdizione riguarda le zone servite dalla rete idrica degli acquedotti rurali Arsial comprese tra  via di Tragliatella, via Strada dei Tre Confini, via Alessandro Ademollo, via Casale di Tragliatella, via della Cadutella, via delle Pertucce, via della Riserva del Pascolaro, via Luigi De Gregari, via delle Quattro Casette e via Gaspare Alveri, ossia le strade principali della località. In queste ore i tecnici del Laboratorio acque ad uso umano dell’Arpa Lazio proseguono con i controlli esterni in collaborazione con la Asl RmD.

I cittadini sono stati informati di poter utilizzare l’acqua “di casa” solo ed esclusivamente per lavarsi e per la pulizia domestica ed anche per la preparazione di alimenti in cui questa non sia “ingrediente” principale, ossia per il lavaggio di frutta e verdura. Resta invece la proibizione di utilizzarla per la preparazione di zuppe, minestre e di tutti quei cibi in cui è ingrediente significativo. 

 Maria Grazia Stella

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI NEL LAZIO 24 POSITIVI, IL 92% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 24 casi. Dei nuovi casi il 92% sono quelli di importazione (22). Di questi 20 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un...

16enni uccise a Roma. Mamme: “Sofferenza ma crediamo nella giustizia”

0
"Per noi e' una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi. Comunque...

LA PROCURA ROMA SEQUESTRA SEZIONE DEL TMB DI ROCCA CENCIA

0
La Procura di Roma ha stabilito ilsequestro di una parte del Tmb Rocca Cencia di Ama e hacontestualmente nominato amministratore giudiziario PierluigiPalumbo, attualmente amministratore giudiziario anche del Colarie quindi anche dei due...

Valle Martella, al via i lavori di rifacimento stradale

0
Oggi, Lunedì 13 Luglio, è partito il progetto di messa in sicurezza delle pavimentazioni stradali della zona di Valle Martella. Si tratta di un intervento finanziato dall’ASTRAL. Quest’ultima, società della Regione Lazio...

Sorprese a incassare 200 euro di smartphone rubati: prese due nomadi a Roma

0
Sorprese ad incassare 200 euro per riconsegnare due smartphone rapinati poco prima. Due nomadi, di 38 e 21 anni, domiciliate presso il campo di via Salviati, entrambe gia' note alle forze dell'ordine,...