Sale giochi con baby sitter: 38 denunce

0

Lasciare i figli al personale della sala bingo per potersi dedicare in libertà al gioco. Questo è soltanto una delle scoperte fatte dalle indagini degli agenti della Polizia Amministrativa della Questura di Roma, guidati da Edoardo Calabria, dopo aver ricevuto vari esposti fatti dai familiari di persone dedite al gioco. Il particolare “servizio baby sittering” prevedeva addirittura dei dipendenti predisposti all’intrattenimento degli stessi.

Il bilancio delle indagini è di 33 agenzie, 11 sale bingo e 47 sale giochi controllate che hanno portato a 38 persone denunciate all’Autorità giudiziaria per varie irregolarità e circa 160.000 euro di sanzioni comminate. In particolare il dato significativo che emerge vede 25 dei 33 titolari delle agenzie di raccolta scommesse controllate segnalate all'Autorità Giudiziaria per abusivismo dell'attività svolta.

È SUCCESSO OGGI...

Willy, fratelli Bianchi

Omicidio Willy, i giudici: «Dai fratelli Bianchi una furia cieca»

0
L'irruzione dei fratelli Bianchi sulla scena di una disputa sino ad allora solo verbale, e comunque in fase di spontanea risoluzione, fungeva da detonatore di una cieca furia

Violentata in strada a Roma, si cerca l’aggressore

0
Una donna di 40 anni è stata vittima di violenza sessuale la notte scorsa a Roma. L'episodio è accaduto nel quartiere Garbatella.

Piante di marija di oltre due metri: la scoperta vicino Colleferro

0
Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito di un più ampio piano strategico pianificato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di...

Olevano, mozione di sfiducia al sindaco: si apre la crisi in Comune

0
Dall’inizio della consiliatura si sono manifestate pesanti difficoltà nell’esercizio delle prerogative in capo al Consiglio comunale.   Inizia così il documento con il quale sette consiglieri comunali di Olevano Romano hanno firmato il documento di sfiducia...

Drammatico incidente tra 4 auto sul Raccordo: muore 20enne

0
Drammatico incidente infatti è avvenuto sul Grande Raccordo Anulare tra la Pontina e la Magliana. A perdere la vita un ragazzo di appena 20 anni