Quadraro, la voragine di via Columella

0

C’era una volta una buca. E c’è ancora, a dir la verità, ma in mezzo c’è anche una bella storia. Stiamo parlando di via Columella, al Quadraro, dove da anni una voragine nel terreno tiene in ansia tantissimi cittadini ed impedisce una corretta mobilità all’interno del quartiere. Nonostante la via sia di competenza municipale, è chiaro che il Municipio non era in grado di affrontare una spesa tanto ingente, e a nulla, per tre anni, sono valse le continue sollecitazioni all’amministrazione comunale per chiedere adeguati finanziamenti.

E’ stata la mobilitazione dei cittadini, organizzati da noi dell’Associazione Punto di Svista e sostenuti dal Municipio Roma 6, a cambiare le carte in tavola, costringendo il Sindaco Alemanno a venire sul posto e a constatare una situazione non più tollerabile. Oggi i lavori sono iniziati, ma se non ci fosse stato il protagonismo dei cittadini e delle associazioni del posto, probabilmente il Municipio Roma 6 starebbe ancora gridando inascoltato che a via Columella serviva un intervento massiccio. Un esempio, che a molti può sembrare piccolo, ma che per il Quadraro rappresenta una pietra miliare, che ci dice quanto sia importante che le associazioni ed i cittadini si organizzino per dare maggior forza alle loro istanze Per questo abbiamo aderito a La Città di Tutti, perché crediamo che nessuna vertenza territoriale sia piccola, e tutti insieme possiamo far sì che ogni questione che sta a cuore di un singolo territorio diventi una questione che sta a cuore a tutti quelli che vogliono il bene dei loro concittadini.

Il 12 luglio alle 18,00 saremo in piazza, a  Santa Maria Liberatrice, per sostenere questo grande network di associazioni e comitati, certi che ciascuno di noi sarà fondamentale a far riprendere alla nostra amata città un percorso di crescita e di miglioramento della qualità della vita di cui c’è tanto bisogno. E per questo invitiamo tutti ad essere con noi all’assemblea organizzata da La Città di Tutti.

Associazione Punto di Svista

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...