Cani e gatti schiavi dell\’hashish e del fumo passivo

0

Sarebbero sempre di più numerosi i cani e i gatti ad arrivare nelle cliniche veterinarie con chiari sintomi da assunzione di hashish.

A raccontarlo è la direttrice della Clinica Veterinaria Roma Sud, la dottoressa Daniela Mignaccia: "In pronto soccorso riceviamo in media due o tre casi al mese di cani che hanno letteralmente inghiottito pezzi di hashish. E il problema è che spesso i proprietari non ce lo dicono".

"Gli effetti sull'animale – spiega la dottoressa – possono variare: la droga può fungere sia da sedativo che da eccitante. I segnali più comuni da cogliere sono comunque le pupille dilatate e l'iper-eccitazione. Se l'ingestione è recente si può procedere con una lavanda gastrica, altrimenti si forniscono ossigeno, fluidi e terapie di sostegno, grazie alle quali si spera di uscire dall'emergenza entro 24 ore".

Anche il fumo passivo avrebbe effetto sugli animali: le componenti che si liberano nell'aria quando si aspira e si emette fumo, infatti, sembra si dirigano verso l'alto ma "hanno un peso specifico che le porta poi a depositarsi al suolo. Chi vive a contatto con il pavimento, quindi i cani e i gatti, è esposto a un maggior rischio di venirne a contatto". Inoltre, questi animali domestici, "oltre a stazionare per tutta la vita sul suolo, sono soliti leccarsi il pelo, altra superficie dove le sostanze nocive si possono depositare con facilità".

La dottoressa Daniela Mignacca ha poi evidenziato che alcune razze, come gli Yorkshire e i barboncini, sono più sensibili all'effetto delle canne perché soggette a disturbi respiratori, amplificati proprio dal fumo.

"Il fumo passivo – ha concluso la dottoressa – nuoce moltissimo agli animali, ancor più che agli esseri umani. E' importante riuscire a sensibilizzare i proprietari, che non fanno del male solo a se stessi ma anche a delle creature innocenti che non hanno la possibilità di scegliere". Il proprietario “che si sente solo e stanco e come Caruso schiarisce la voce e intona il canto” è avvertito. 

È SUCCESSO OGGI...

CERCIELLO, COLLEGA VARRIALE IN AULA: TIRAMMO FUORI TESSERINO

0
"Ci avviciniamo ai due e tiriamo fuori il tesserino dicendo che eravamo Carabinieri". A riferirlo in aula, Andrea Varriale, il carabiniere che era di pattuglia in borghese insieme al vicebrigadiere Mario Cerciello...
cronaca di roma

Roma, lei vuole il divorzio, lui finge di volersi suicidare. Poi accade l’incredibile

0
E’ successo ieri nel primo pomeriggio, all’interno di un appartamento nel quartiere nomentano. Marito e moglie iniziano a discutere perché lei vuole il divorzio, la lite degenera e lui prima la insulta,...

Stadio Roma, delibera in aula dopo l’estate

0
Sul nuovo stadio della Roma "stiamo andando avanti: a breve la delibera arrivera' in giunta. Agiorni? Si', compatibilmente con gli atti che sono in lavorazione nei vari uffici. Poi passera' in Assemblea...

Processo d’appello per i due balordi che hanno paralizzato il giovane nuotatore Bortuzzo

0
Il 3 febbraio 2019 con un colpo di pistola due balordi sparano al  ventenne nuotatore Manuel Bortuzzo paralizzandolo su una sedia a rotelle. Oggi la Procura generale ha chiesto la conferma in appello della...

Lancia sassi contro un furgone per rapinarlo: paura a Roma

0
I Carabinieri della Stazione Roma Casal Bertone hanno arrestato un 19enne della Costa d'Avorio, senza fissa dimora, con l'accusa di tentato furto aggravato.Transitando su via Tiburtina, altezza Casal Bruciato, i Carabinieri hanno...