Ama, dopo i dati sulla differenziata c\’è chi chiede le dimissioni di Panzironi

0

Il consigliere comunale del Pd Massimiliano Valeriani legge i dati sulla raccolta differenziata e si scaglia contro l'amministratore delegato dell'Ama  Franco Panzironi, da settimane al centro degli scandali dopo la Parentopoli Ama.

"I dati che stanno emergendo sulla raccolta differenziata a Roma sono la testimonianza dell'ennesimo fallimento dell'ad Franco Panzironi. Passare da ricavi aziendali che nel 2008 sono stati pari a 3 milioni di euro alla miseria di un milione per quest'anno significa che non si stanno seguendo delle procedure efficienti. Se poi si paragonano i ricavi dell'Ama sulla differenziata a quelli di altre citta' italiane il flop e' ancora piu' evidente".

In effetti prendendo a confronto una città molto piùù piccola come Torino, i ricavi nel 2009 all'Ami sono stati di 5 milioni e 150 mila euro. E nel 2010 4 milioni e 300 mila. Inoltre sembra chiaro da alcuni dati forniti dalla Cgil che a Roma si possono raggiungere risultati molto più buoni, come nel caso dell'esperimento realizzato a Colli Aniene "dove in quattro mesi su un totale di un milione e 12 mila chili, l'indifferenziata, che va in discarica, era solo il 28%. Per il resto, da riciclare: la carta al 16%, il multimateriale al 15,5 e l'umido al 40,5. Insomma in totale la differenziata raggiungeva il 72%, altro che il 24". Insomma l'efficienza, da qualsiasi punto di vista si guardi, non è di casa.

"Non e' un caso, infatti,  – spiega ancora Valeriani – che negli ultimi due anni l'Ama abbia aumentato la tassa sui rifiuti di circa il 20%. Abbiamo anche denunciato come l'impianto Ama di Maccarese per il trattamento dei rifiuti differenziati ormai sia fermo e che i camion portino questi rifiuti in giro per l'Italia per poterli lavorare adeguatamente, aumentando i costi e passando cosi' da un guadagno a una perdita economica per l'azienda- conclude Valeriani- Insomma, siamo in una situazione di stallo totale. Eppure Panzironi, a capo dell'azienda piu' indagata in Europa, coinvolto in Parentopoli ed ora con quest'altra medaglia del flop sulla differenziata, sta ancora sulla sua poltrona. Ma cosa aspetta Alemanno a mandarlo via? Ma cosa lega in maniera cosi' indissolubile i due?" 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

La Metro C fa un altro passo: conclusi i carotaggi

0
"Ancora un altro passo in avanti nei lavori della Metro C, si sono conclusi i carotaggi e i sondaggi in piazza Venezia dove verra' realizzata la nuova stazione.Abbiamo svolto tutte le prove...

Associazione 21 luglio: con la recente normativa non più possibile lo sgombero di Castel...

0
La Memoria di Giunta Capitolina n.38 del 9 luglio 2020, che prevede lo sgombero dell’area F del “villaggio” di Castel Romano nel prossimo settembre non tiene contodell’importante novità rilevata all’art.17bis del Decreto...
autobus atac

“Metta la mascherina”,autista bus aggredito da passeggero a Roma

0
L'autista di un bus a Roma e' stato aggredito da un passeggero al quale aveva rivolto l'invito a indossare la mascherina nel momento in cui prendeva posto sul mezzo pubblico. "Un episodio...

Polizia Locale: oltre 2500 controlli nel fine settimana. Dalla sicurezza stradale alla tutela della...

0
Dal Centro della Capitale ad Ostia oltre 2500 controlli in questo fine settimana da parte delle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale. Particolare attenzione ai possibili assembramenti nelle zone interessate dal...

Controlli anti-Covid, un altro stabilimento finisce nei guai vicino Roma

0
Dal Centro della Capitale ad Ostia oltre 2500 controlli in questo fine settimana da parte delle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale. Particolare attenzione ai possibili assembramenti nelle zone interessate dal...