C-Day: per la Costituzione, per l\’Italia, per noi

0

Un lungo striscione a serpentone verde, bianco e rosso ne ha attraversato il cuore della città giungendo festosamente verso piazza del Popolo sabato a Roma. Migliaia di persone scese in strada per proclamare in ogni modo il loro "viva la costituzione", e per ricordare insieme l'indipendenza della magistratura e il valore di una istituzione della scuola pubblica. Il tutto a meno di due giorni dalla presentazione della riforma della giustizia e a pochissimi dai festeggiamenti ufficiali per i 150 anni dell'Unità del nostro paese.

Canzoni, cori e striscioni animano la strada, niente bandiere di partito, poi la grande festa in Piazza del Popolo con Ascanio Celestini, Monica Guerritore, Roberto Vecchioni con il suo inno "Chiamami ancora amore" e tanti altri. Sono i tanti modi per ricordare il valore della costituzione repubblicana, nata nel 1948 ma ancora capace di portare solidi valori e certezze profondamente democratiche a tutto il paese.

Chi manifesta, giovani, adulti con bambini e tanti anziani dalla mente giovane, lo sa e lo dimostra nelle interviste con gioia e serenità, nonostante la nostra Carta fondamentale viva da qualche tempo una stagione difficile e di insidie, tra minacce di riforme "violente" e una troppo scarsa considerazione istituzionale.

Uno scenario, quella romano, che si è ripetuto oggi anche a Milano, in piazza Cairoli, e in altre 80 città italiane. Ma è stata ancora una volta Roma, dopo una settimana d'inferno, a vivere i disagi delle manifestazioni. E anche oggi il traffico e la circolazione delle auto ne hanno risentito: oltre alla grande manifestazione in centro stamattina il sit-in davanti al ministero dell'Istruzione e oggi pomeriggio la presenza della comunità islamica in Piazza Santi Apostoli per esprimere la solidarietà al popolo libico hanno inferto un altro duro colpo alla pazienza dei romani. (5web)

 

 

È SUCCESSO OGGI...

regione lazio

LAZIO, DI BERARDINO: “ULTERIORI 39 MILIONI PER CIG”

0
"Il decreto Rilancio ha messo a disposizione della Regione Lazio ulteriori 39,147 milioni di euro per la cassa integrazione in deroga, risorse che si vanno ad aggiungere ai 307,175 milioni che erano...

Roma: prefetto Pantalone a fine mandato, bilancio di 15 mesi

0
Domani conclude il suo mandato il prefetto di Roma Gerarda Pantalone, dal 6 maggio 2019 in via IVNovembre. E' il Viminale, sul suo sito, a tracciare il bilancio di una intensa attivita'...

Campidoglio, attivata la nuova procedura selettiva per le Progressioni economiche orizzontali (Peo)

0
Attivata la nuova procedura selettiva per le Progressioni economiche orizzontali (Peo) dei dipendenti capitolini. Obiettivo dell’iniziativa è valorizzare competenze e professionalità del personale per premiare il merito e rafforzare così i servizi....

Roma, spera di farla franca fornendo false generalità ai poliziotti. 33enne italiano arrestato ...

0
Continuano incessanti i servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori ed inerenti lo spaccio di stupefacenti in zona Colombo. Come da ordinanza del Questore, ieri...

Movida nel quartiere San Paolo, la polizia locale chiude un camion bar. Elevate in...

0
E' di questa notte l'operazione della Polizia Locale dell' VIII Gruppo Tintoretto e del personale della Polizia di Stato nel quartiere di San Paolo. Gli operanti hanno concentrato i controlli nelle zone...