Violenza in caserma: prime contraddizioni

0

 

Violenza della Caserma: arrivano i primi risultati dalle indagini. Ma emergono segnali contrastanti dalle varie parti. I pubblici ministeri, il procuratore Maria Monteleone e il sostituto Eleonora Fini hanno infatti raccolto le diverse testimonianze dei protagonisti, e da una prima ricognizione emerge che le diverse versioni dei militari non solo contrasterebbero con quella della vittima, ma sarebbero anche in contrasto tra loro.

Nel corso della settimana tutti i soggetti coinvolti saranno comunque riascoltati, ma escludendo lo stupro l’unica ipotesi di reato rimarrebbe in piedi, potrebbe essere l’abuso di potere. Nei prossimi giorni i magistrati ascolteranno anche altri testimoni relativi alla notte del presunto stupro.

Quanto alla donna sembra che non ci siano state né costrizioni né minacce, mentre per il vigile urbano sta per scattare il trasferimento e sembra che andrà a lavorare alla porta carraia del comando centrale della municipale. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Violenza su una 15enne a Ostia, arrestati due giovani a Roma

0
Secondo il racconto della ragazza, tra gli aguzzini c'è però anche lui, un sedicenne che la giovane aveva conosciuto da poco
Aurora Leone

Aurora Leone in teatro con uno spettacolo tutto suo

0
Aurora Leone è reduce dal successo televisivo di “Pechino Express 2022” dove è arrivata tra i finalisti insieme a Fru. Nel 2018 ha partecipato a Italia’s Got Talent
Foto d'archivio

Roma, precipita da una scala e sbatte violentemente la testa: l’uomo è grave

0
Precipitato da diversi metri d'altezza sbattendo in modo violento la testa. L’uomo, un operaio, era impegnato a lavorare in una palazzina
Ss Lazio, Ciro Immobile (Foto Pizzi)

Diretta Lazio-Spezia: dove vederla, probabili formazioni e statistiche

0
Domenica 2 ottobre andrà in scena Lazio-Spezia, per l'8^ giornata di Serie A. La Lazio è una delle due squadre, insieme alla Juventus (5/5), contro cui lo Spezia ha sempre perso
Salvatore Buzzi Mafia Capitale

Mondo di mezzo, Buzzi arrestato dai Carabinieri in Calabria

0
Buzzi era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale di Roma a seguito della pronuncia della Cassazione che ha reso definitiva la condanna a 12 anni