VIDEO/ Il cinema protesta contro la tassa sui film

0

Col decreto Milleproroghe andare al cinema dal 1 luglio 2011 costerà di più. Entrerà in vigore, infatti, la tassa del cinema, inserita nel maxiemendamento al decreto Milleproroghe, che prevede “per l’accesso a pagamento nelle sale cinematografiche, ad esclusione di quelle delle comunità ecclesiali o religiose, un contributo speciale a carico dello spettatore pari a un euro”.

Protestano gli operatori delle sale cinematografiche di Roma e Lazio: “In una Roma divisa tra cinema che chiudono e calo degli spettatori, ci mancava pure il decreto milleproroghe del Governo a tagliarci le gambe”.

Per sensibilizzare il pubblico su cause e conseguenze di questa nuova tassa le associazioni dell’esercizio cinematografico stanno attuando una campagna informativa fatta di annunci, inserzioni e spot, come quello ideato dal presidente dell’Anec, Valter Casini, che ha per protagonisti il premier Silvio Berlusconi vestito da Napoleone, il ministro alla Cultura, Sandro Bondi, seduto a gambe incrociate mentre dietro di lui il “Cinema Pompei” cade a pezzi  e il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, vestito da macellaio che, dietro al bancone, afferma: «Con la cultuva non si mangia».

Gli esercenti stanno anche organizzando una raccolta firme e sono pronti a far ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro un prelievo che definiscono “senza precedenti”: “Stiamo pensando di ricorrere alla Corte di giustizia europea, per opporre, se possibile, uno sciopero fiscale da parte degli esercenti cinematografici. Non possono toglierci l’unica leva di mercato che è il costo del prezzo del biglietto”.

Gli operatori delle sale cinematografiche attenderanno fino al 31 marzo una risposta positiva del Governo. Se non dovesse arrivare, spiegano: “saremmo costretti ad attuare uno sciopero della programmazione dei film italiani”.

 

Qui l'ironico video di protesta contro Berlusconi, Bondi e Tremonti

 

È SUCCESSO OGGI...

Civitavecchia, 58enne denunciato dalla polizia per ricettazione

0
E’ stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia, diretto da Paolo Guiso, un 58enne italiano per la ricettazione di un’autovettura oggetto di appropriazione indebita denunciata nel 2018 dal titolare di una...

APPROVATO BILANCIO ATAC 2019, UTILE DI 7,6 MILIONI

0
L'Assemblea dei soci di Atac SpA ha approvato il Bilancio di esercizio chiuso al 31.12.2019, con un utile pari a 7.612.008 euro. Nel 2018 il Bilancio aveva registrato per la prima volta...

Aveva addosso droga, 9 telefoni cellulari e un coltello. Nei guai un 24enne

0
Noto alle Forze dell’Ordine per i suoi trascorsi giudiziari in materia di stupefacenti,  quando stanotte gli agenti del commissariato Viminale diretto da Fabio Abis, l’hanno notato in via Gioberti in compagnia di...

Ostia, offre figlio di 3 anni per prestazioni sessuali: arrestato. Il bimbo è sotto...

0
Sul lungomare di Ostia aveva offerto il figlio di 3 anni per prestazioni sessuali in cambio di soldi. L'uomo, un 23enne di etnia rom, è stato denunciato e arrestato dalla guardia di...

Scuola, Campidoglio: a Roma apertura nidi il 9 settembre, scuole dell’infanzia il 14

0
I nidi capitolini riapriranno il 9 settembre, le scuole dell’infanzia il 14. Roma Capitale ha definito il piano di riapertura dei servizi educativi e scolastici dedicati ai bambini da 0 a 6...