Transilvania : Oltre Dracula ? La neve

0

 

Vi dice niente la Transilvania? Qui, nella terra del Conte Dracula, paesaggi dal fascino fiabesco fanno da contorno a deliziose località innevate perfette per chi è appassionato di sport invernali e, allo stesso tempo, desidera non perdere quelle ambientazioni accattivanti infestate da storie di fantasmi e vampiri.

Una nessuna e centomila angoli di Transilvania: nonostante il turismo qui sia molto legato alla figura del principe delle tenebre, molte sorprese attendono all'orizzonte: oltre al suo castello, c'è molto di più, soprattutto durante la stagione invernale, periodo d'oro per gli amanti dell'alta quota grazie alle montagne sempre innevate.

Se non volete passare giornate avvolti nel silenzio della bianca neve, a spalancarvi le porte del divertimento è Sinaia, una realtà glamour e vivace famosa per essere "la perla dei Carpazi", una destinazione vip cara al Re Carlo I di Romania che qui costruì la residenza estiva della famiglia reale, il Castello di Peleş. Sita poca distanza da Brasov, ai piede dei monti Bucegia, Sinaia è perfetta per chi vuole alternare momenti all'insegna dello sport sulle prestigiose piste da sci, bob e pattinaggio, a serate di svago in grandi hotel di charme e perché no, sfidare la sorte e fare una puntatina al casinò.

Non è da meno la località di Poiana Brasov, una moderna e prestigiosa stazione sciistica dei Carpazi rumeni, una sorta di Cortina d'Ampezzo là dove, divertimento ed attivismo si fondono e rendono le giornate movimentate fra piste da sci adatte a tutte le categorie di sciatori, fondo, trekking, pattinaggio sul ghiaccio, corse sullo slittino, passeggiate in slitte trainate da cavalli, saune e trattamenti di bellezza e, per chi per un giorno ha voglia di prendersi una pausa dallo sport, Poiana Brasov è un ottimo punto di partenza per diverse gite.

Cosa di meglio di un'escursione piena di mistero in direzione del celebre Castello di Bran, residenza per la caccia di Vlad III, il Conte Dracula a cui fanno da contorno bellissime architetture che conservano le caratteristiche uniche delle città medievali della Transilvania. Tolti scarponi e sci, ci si agghinda per il dopo cena, pronti a fare le ore piccole in ristoranti, bar, discoteche, locali con musica dal vivo, sale giochi.

 

 

                                                                                     Valeria Quartullo

 

È SUCCESSO OGGI...