Codice della strada: assicurazione, multe e incidenti. Ecco le novità

Cambia la decurtazione dei punti. Novità per i neopatentati. Occhio allo street control per le assicurazioni

0
464
prova vigili roma

Dopo la novità sul libretto di circolazione, che dovrà essere intestato a chi guida effettivamente l’auto (LEGGI LE NOVITÀ) emergono altri dettagli dal nuovo codice della strada. Si tratta della legge delega abbia che una volta ottenuto l’ok delle due Camere, il governo avrà dodici mesi per stendere il nuovo codice.

LE NOVITÀ – Per quanto riguarda le due ruote confermata la linea di aprire le autostrade alle 125 cm3, se condotte da maggiorenni. Sul tema delle patenti, la novità principale riguarda la possibilità di decurtazione dei punti anche per i minorenni. Altra novità che ci interessa da vicino è quella che riguarda le corsie preferenziali che saranno aperte a tutta “l’utenza vulnerabile”, quindi a moto e bici. Tra le ulteriori novità arrivano anche l’introduzione di parcheggi destinati a donne in stato di gravidanza

ASSICURAZIONI – Sarà favorito l’uso di tecnologie per controllare la revisione del veicolo e l’assicurazione.

OCCHIO ALLO STREET CONTROLUna multa ogni 15 secondi a Roma.

OMICIDIO STRADALE – Nuove norme anche sul fronte penale. Ergastolo della patente per chi si renderà colpevole di omicidio colposo mentre era alla guida con alto tasso alcolemico o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Ritiro della patente anche in caso di omicidio colposo con più vittime o morte di una persona e lesioni di una o più lesioni.

NEOPATENTATI – verrà abrogata la norma che prevede il divieto di guidare, nel primo anno di patente, auto con più di 70 kW e oltre 55 kW/tonnellata. Il limite sarà ridotto a sei mesi e potrà ridursi ulteriormente nel caso in cui al fianco del neopatentati ci sia una persona di età non superiore a 65 anni in possesso di patente B o superiore.

È SUCCESSO OGGI...