I meteorologi confermano: sarà un inverno apocalittico

Vento freddo e temperature in discesa. Ecco il modello matematico pubblicato da IImeteo.it.

0
413

L’estate sta finendo anche se, a dirla tutta, non è mai veramente iniziata. Maltempo, perturbazioni, pioggia e trombe d’aria hanno rovinato le vacanze di molti italiani. Ma la notizia preoccupante è che non sarà un inverno “normale”. Secondo alcuni esperti, infatti, gennaio 2015 sarà il mese più freddo della storia con temperature ben al di sotto della media e città ricoperte di neve. E tra queste è menzionata anche Roma.

PREVISIONI – “É confermato un nocciolo di aria siberiana che già dalla fine di dicembre raggiungerà l’Europa e poi l’Italia, specie al centro-nord. Le temperature saranno gelide e toccheranno anche i -18 °C nelle città del nord, con neve a Roma e grande freddo anche al meridione fin da Natale. Il gelo epocale non toccherà ovviamente soltanto l’Italia, ma avrà effetti anche più forti nei paesi dell’Europa settentrionale. E’ confermato un nocciolo di aria siberiana che già dalla fine di Dicembre raggiungerà l’Europa e poi l’Italia specie centrosettentrionale
Gelo fino a -18°C al Nord, neve a Roma»

INVERNO RIGIDO – Per gli amanti del gelo, del clima islan-canadese e delle sciate questa è una splendida notizia, per chi ama invece il sole, il caldo e un clima più mediterraneo è un avvertimento minaccioso quanto l’arrivo dell’Apocalisse. A dare l’allarme sono diversi siti specializzati in previsioni meteo. Il prossimo inverno non sarà come quello scorso, in cui non c’è stato più di tanto freddo. Il 2015 sarà diverso, molto. O almeno dovrebbe esserlo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE METEO SU ROMA E PROVINCIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”52″]

È SUCCESSO OGGI...