Zagarolo, fantasmi e strane presenze nel palazzo Rospigliosi

Studi scientifici e pettegolezzi sui presunti fenomeni paranormali nelle sale del palazzo. La città si divide

1
1268

E’ una leggenda che risale a oltre 500 anni fa ed è legata alla figura di Pompeo Colonna, il celebre vincitore della battaglia di Lepanto che al suo rientro in patria fece trasformare il suo castello di Zagarolo in palazzo residenziale. Qui a palazzo Rospigliosi furono accolti per secoli cardinali, principi, sovrani e grandi artisti come Caravaggio e Vittorio Alfieri. Pompeo sembrava il perfetto mecenate per tutti questi intellettuali, ma la sua fama fu macchiata da una colpa gravissima, quella di aver commissionato l’omicidio della suocera Livia. Da allora la sua vita si trasformò in un inferno.

IL FANTASMA DI POMPEO E L’OMICIDIO DI LIVIA – Queste sue colpe lo avrebbero condannato a vagare lungo la via Francigena per chiedere indulgenza ed espiare le sue colpe.
Da allora leggende, racconti e letteratura si rimescolano introducendo nelle sale di quel palazzo tanto caro ai zagarolesi lo spettro del paranormale. E proprio da una delle stanze nobiliari che si affacciano sul cortile interno dove sarebbe stata impiccata Livia sarebbero stati rilevati strani fenomeni.

I GHOSTBUSTERS – Da anni il Comune e l’istituzione di Palazzo Rospigliosi ricevono gruppi di ghost hunters provenienti da tutto il territorio nazionale che chiedono di effettuare rilievi nell’area. Due anni fa il gruppo dei Ghost Hunter Roma ha svolto un’indagine notturna documentando con dovizia di particolari quanto accade in quelle sale. Grazie all’utilizzo di telecamere termiche è stato possibile documentare la presenza di una figura femminile e inspiegabili sbalzi di temperatura. L’utilizzo di  microfoni a ultrasuoni è servito invece per registrare suoni nitidi in risposta a domande precise. E poi ci sarebbe la testimonianza di una dipendente della biblioteca che avrebbe raccontato lo spostamento di libri.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ZAGAROLO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”47″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Strage di Manchester, stasera luci spente al Colosseo

A seguito dell’attentato terroristico alla Manchester Arena è stato disposto lo spegnimento delle luci del Colosseo, di Palazzo Senatorio e Fontana di Trevi, a partire da mezzanotte e per un’ora, in segno di cordoglio e vicinanza...

Ariana Grande cancella il tour dopo l’attentato a Manchester: annullata data a Roma

Un'esplosione è avvenuta al termine del suo concerto a Manchester, nella serata di lunedì 22 maggio: era un kamikaze che ha ucciso 22 persone e ne ha ferite 59. Scioccata da quanto avvenuto, ha deciso...

Incendio alla Eco X di Pomezia, il sindaco incontra il Procuratore di Velletri

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha incontrato questa mattina il Procuratore di Velletri Dott. Prete che ha in carico le indagini su Eco X: “Il Procuratore ha accolto le mie preoccupazioni e richieste...
sgomberato del sottovia di Porta Cavalleggeri

Operazione anti-degrado, sgomberato del sottovia di Porta Cavalleggeri

Questa mattina la polizia locale è intervenuta per sgomberare i locali tecnici e le vie di fuga del sottovia di Porta Cavalleggeri. Sono stati presi accorgimenti particolari, per la quantità di sporcizia da rimuovere...
autobus, atac, bus, trasporti

Atac, nessuna aggressione a conducenti nella notte fra venerdì e sabato

In relazione a notizie di stampa, secondo le quali sarebbero avvenute aggressioni ai danni di conducenti Atac nella notte fra venerdì 19 e sabato 20 maggio, l'azienda precisa che non risultano casi di aggressione né sulla...