Minacce Isis, Roma sfida il terrorismo. Domani raduno alla Moschea

Il nuovo questore: «È un momento difficile, non dobbiamo dimenticare che Roma è la culla della cristianità»

0
235

Il Centro islamico culturale d”Italia terra” domani alle 14.30 a Roma, presso la propria sala conferenze, in viale della Moschea 85, “un evento organizzato per condannare fermamente le atrocita” perpetrate dall”organizzazione terroristica denominata Isis, che pretende di agire in nome dell”Islam e dei musulmani”. L”incontro di domani sara” anche un momento di riflessione ma soprattutto “il modo attraverso il quale il Centro islamico intende esprimere la propria volonta” di dissociarsi dalle barbarie commesse a nome dei musulmani”. All”evento partecipera” l”onorevole Laura Boldrini, in qualita” di presidente della Camera dei deputati, per sostenere un appello che sara” letto per l”occasione dal titolo: ”No al terrorismo! L”Islam e” la religione di pace”. I musulmani e non – conclude la nota – sono sollecitati ad aderire all”appello che sara” presentato domani alla stampa e all”opinione pubblica.

L’ALLERTA DEL QUESTORE – “E” un momento difficile, non dobbiamo dimenticare che Roma e” la culla della cristianita”, ma non dobbiamo neanche fare allarmismi”. E” quanto dichiarato dal nuovo questore di Roma, Nicolo” D”Angelo, durate la conferenza stampa di insediamento che si e” tenuta questa mattina a via di San Vitale. “Io ho sempre davanti lo spettro del terrorismo”, ha specificato ricordando, tra gli altri, l”attentato al Cafe” de Paris e alle linee aeree turche a Roma.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...