Social card, 8mila domande. Comune di Roma cerca falsi poveri

Al via le verifiche Inps sulla reale condizione economica dei richiedenti. Sono quattromila le tessere a disposizione

0
454

Nuova social card, a Roma obiettivo raggiunto: il Comune di Roma ha raccolto circa 8mila domande, ma ora scattano le verifiche e si potrebbe anche non arrivare ad assegnarle tutte. È quanto fa sapere l’assessorato al Sostegno sociale e sussidarietà a pochi giorni dalla chiusura del bando, rimasto aperto dal 20 gennaio fino al 28 febbraio. Nonostante le preoccupazioni espresse dall’assessore Rita Cutini durante la presentazione del bando a inizio anno, per via dei requisiti della sperimentazione considerati “troppo stringenti”, le domande presentate dai cittadini della capitale presso gli sportelli comunali o anche su internet hanno centrato in pieno le aspettative del Campidoglio. Le card assegnabili, infatti, sono circa 4 mila grazie ad un finanziamento di 11,7 milioni per tutto il 2014.

SCATTANO LE VERIFICHE PATRIMONIALI – Tuttavia, come dimostrano i primi dati provenienti dalle altre 11 città con più di 250 mila abitanti coinvolte nella sperimentazione, è presto per cantar vittoria. Le domande raccolte, infatti, dovranno essere spedite all’Inps per le verifiche sulle capacità economiche dei richiedenti. Successivamente verrà diffusa una prima graduatoria provvisoria a cui si potrà presentare ricorso nel caso di esclusione dalla stessa. Dopo la valutazione dei ricorsi, verrà pubblicata la graduatoria definitiva, ma con le notizie che arrivano da città come Milano, Venezia o Napoli, dove il numero provvisorio dei beneficiari non ha raggiunto neanche quello delle card disponibili, non è da escludere il colpo di scena.

LA SITUAZIONE A ROMA – Lo scarto di 4 mila potenziali beneficiari sul numero di card disponibili, però, fa ben sperare. A favorire il successo nella raccolta delle domande, spiegano dall’assessorato, è stata la possibilità di aprire il bando durante il periodo scolastico, dopo il ritardo dovuto alle elezioni comunali. Nelle altre città, infatti, la raccolta delle domande è avvenuta nell’estate del 2013, limitando la possibilità di informare i potenziali beneficiari anche attraverso il canale scolastico. L’obiettivo, ora, è quello di arrivare ad erogare le prime mensilità sulla nuova card entro l’estate.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CAMPIDOGLIO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”8″]

È SUCCESSO OGGI...

Sisma, Regione Lazio: «Bene tavolo sviluppo area cratere con sindaci, imprese e associazioni lavoratori»

Analisi della situazione, evidenza delle criticità, piena collaborazione per una nuova fase: nel perimetro di queste modalità, si è svolto oggi in Regione Lazio il Tavolo di monitoraggio sull'attuazione del Patto per la ricostruzione...

Fiumicino Film Festival, tutti i premi della prima edizione

Si è conclusa la prima edizione del Fiumicino Film Festival, kermesse dedicata ai film di viaggio che si è tenuta nella cittadina del litorale laziale dal 22 al 24 settembre, con la direzione del produttore Giampietro...
Pugni violenza donna

Roma, “offre” la figlia a uno sconosciuto prospettandogli un rapporto sessuale

Le indagini degli investigatori del Commissariato Monteverde sono iniziate a seguito della segnalazione di un extracomunitario che, giunto negli uffici della Polizia di Stato, ha riferito di essere stato fermato in strada da un...

Ladispoli dice no alla trasformazione di Cupinoro in un centro di trattamento dei rifiuti...

“Il nostro territorio non deve diventare la pattumiera di Roma, contrasteremo in tutte le sedi l'ennesimo tentativo di aggressione al litorale che arriva da Cupinoro”. Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che...

Ardea, carabinieri arrestano ricercato: era sfuggito lo scorso mese di maggio

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Velletri su richiesta della locale Procura della Repubblica, arrestando un...