Tumore bambini, apre nuovo reparto di oncologia all’ospedale Umberto I

0
128

È tutto nuovo il reparto di Oncologia pediatrica del policlinico Umberto I di Roma che stamattina è stato inaugurato alla presenza del presidente del Consiglio, Enrico Letta, del ministro della Sanità, Beatrice Lorenzin, del ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti,  del rettore dell’Università La Sapienza Luigi Frati e del preside della facoltà di Medicina e Farmacia della Sapienza di Roma, Eugenio Gaudio.

CASTELLO. «È il reparto più bello d’Italia- afferma entusiasta il promotore Manuel Castello, ordinario di Pediatria e direttore del dipartimento e della scuola di specializzazione in Pediatria della Sapienza- è stato tutto rifatto, adesso ci sono 10 stanze singole con bagno e ognuna di esse è dotata di un secondo letto per accogliere le madri. Non sembra di essere in un ospedale». I bambini che arrivano in questo reparto «devono stare bene- prosegue Castello- poiché sono ricoverati per un po’ di tempo ed è necessario che abbiano la mamma accanto, non accomodata su una sedia a sdraio. La struttura, realizzata con 457mila euro della Regione Lazio e e 603mila euro di fondi privati, è stata pensata per rendere più sopportabile la sofferenza ai bambini e le loro famiglie. Il reparto è inoltre fornito di un’area giochi colorata dai disegni dell’illustratrice di Walt Disney.

L’AMBIENTE. Un ambiente costruito a misura di bambino- precisa il presidente dell’associazione ”Io domani”- li aiuta a stare meglio e ad accettare di più le terapie». Il pediatra ricorda che «ogni anno sono 40/50 i nuovi minori che si aggiungono a tutti quelli già in terapia. Adesso abbiamo solo 10 bambini perché sono 10 i posto letto, ma il reparto è sempre pieno». Castello ha anche fondato al policlinico Umberto I un grande laboratorio di ricerca oncologica pediatrica.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]