Sanità Roma, peggiorano le liste di attesa per esami e visite

Il segretario Uil Fpl di Roma, Sandro Bernardini: «Aspettiamo i risultati dei provvedimenti adottati dalla Regione Lazio»

0
294

Sono in “netto peggioramento” i tempi d”attesa per le visite a Roma e nel Lazio. A dirlo la Uil Fpl di Roma che ha condotto un”indagine sui tempi di attesa, aggiornata al mese di ottobre. Sotto la lente le prestazioni sanitarie maggiormente richieste dai cittadini: la visita specialistica endocrinologica, la gastroscopia, la colonscopia, l’ecografia addome completo, l’ecografia tiroide/paratiroide, l’ecocolordoppler cardiaco a riposo o dopo sforzo e la Risonanza magnetica del cervello e del tronco encefalico.

La Uil Fpl di Roma snocciola i tempi di attesa, fino a 300 e più giorni, per i vari esami, ma al culmine dell’emergenza ricorda come per la risonanza magnetica ci sia la situazione peggiore: nessuna disponibilità per questo esame si registra presso Asl RmF, RmG, RmH, Asl Viterbo, Umberto I, Spallanzani, Asl Latina, Asl RmA e Asl RmE. Prenotabile solamente presso il Sant’Andrea o all’Asl di Rieti con una attesa di 240 giorni, al Policlinico Tor Vergata con 250 giorni circa di attesa, 270 presso il policlinico Casilino dell’Al Roma B, 310 giorni presso il Sant’Eugenio dell’Asl RmC o al Grassi dell’Asl RmD, e San Camillo Forlanini per arrivare ad un anno di attesa presso l’Asl di Frosinone allo Spaziani.

E l’elenco potrebbe continuare con i dati che la Uil ha fornito per esami come ecografia all’addome, l’ecocolordoppler cardiaco, visite endocrinologhe e così via. «Insomma – afferma il segretario della Uil Fpl di Roma, Sandro Bernardini- dati che peggiorano di giorno in giorno. Ma la Uil Fpl di Roma è in attesa di verificare i risultati dei provvedimenti adottati dalla Regione Lazio a partire da gennaio 2014 i quali, se attuati, dovrebbero produrre i risultati sperati. Stiamo parlando dell’obbligo per le strutture ospedaliere pubbliche di estendere le loro agende al Recup per almeno il 60% e di includere nel circuito di prenotazione anche i privati accreditati per coprire l”eventuale richiesta dei cittadini che il pubblico non riesce a soddisfare. Cosa ancor più  importante è il potenziamento del “Doctor Cup” che di fatto introdurrà l’obbligo di evadere le richieste urgenti entro le 72 ore». (DIRE)

È SUCCESSO OGGI...

Sgombero Polizia Locale Roma

Scoperto a rovistare nel cofano di un’auto: un arresto al Quadraro

Ieri pomeriggio una pattuglia della Polizia Locale ha arrestato per rapina C.E., cittadino italiano di 54 anni, residente a Roma. Gli agenti sono stati chiamati in via Opita Oppio, zona Quadraro, dove intorno alle 18:00...

Aperossa Festival 2017, a San Paolo e Testaccio musica e cinema gratuiti in piazza

Dopo il successo dei primi due eventi presso la Centrale Montemartini, torna L'Aperossa Festival 2017, iniziativa gratuita che unisce musica, cinema e memoria storica. Gli appuntamenti sono nel quartiere San Paolo (Parco Schuster) e a...

Roma, arriva il piano delle partecipa: da 31 a 11 e 90 milioni di...

"Oggi presentiamo con molto orgoglio il piano riorganizzazione delle partecipate che consentira' di ottenere un risparmio iniziale di 90 milioni di euro. Ottanta milioni una tantun e 10 ogni anno. Si passa da 31 soggetti a...
A1

Spaventoso incidente vicino Roma: muore 34enne

Una dinamica ancora tutta da chiarire, ma è stato davvero spaventoso lo scenario che si è presentato davanti ai primi soccorritori ieri sera in via Severiana ad Ardea dove un ragazzo di 34 anni...

Caso Ravera, vaccini e listino: alta tensione in Consiglio regionale

Il presidente Daniele Leodori ha aperto la seduta del Consiglio regionale del Lazio, dedicata ad alcune mozioni. In particolare sara' trattato il 'caso' dell'ordine del giorno di centrodestra approvato la scorsa settimana dall'Aula e che...