Ponte di Nona, ladri in pieno giorno. Cresce la paura

0
652
ponte di nona

Fino a pochi mesi fa sembrava che gli unici problemi a Ponte di Nona (GUARDA IL VIDEO) fossero gli occupanti di via Cerruti e i rom di via Salviati. Ma oggi che la vigilanza è aumentata e tutti gli sgomberi sono stati portati a termine, il tema della sicurezza rimane il vero nodo da sciogliere. Negli ultimi giorni c’è stato un vero e proprio assalto alle abitazioni da parte dei ladri. Entrano in pieno giorno e non si preoccupano minimamente della presenza all’interno degli inquilini. Portano via pochi spiccioli, argenteria e cellulari. Ladruncoli da strapazzo potremmo definrli, ma da queste parti la gente inizia ad avere davvero paura.

GLI ULTIMI COLPI – Via Chiodelli ore 19, via Corbellini ore 20,30, scuola elementare 23 circa. Sono entrati direttamente dalle imposte, approfittando di una dimenticanza e portando via poche cose. Da segnalare nella scuola ancora una volta gli atti vandalici. Ma c’è qualcuno che li ha visti. Si parla di una banda composta da tre persone di corporatura robusta e un’auto con targa straniera, forse la stessa di quella avvistata qualche giorno fa.

LE RONDE NOTTURNE – «Grazie al coraggio di un nostro caro amico, Pierluigi, appartenente alla Polizia di Stato e tra l’altro in quel momento fuori servizio ( ancora una volta a dimostrazione del valore di questi uomini che indossano una divisa e che andrebbero elogiati ogni minuto della loro esistenza, sempre pronti a rischiare la vita per difenderci ) riusciva a sventare il secondo tentativo di furto a Colle Degli Abeti, zona Via Delle Cerquete» – questo il comunicato del Coap di Ponte di Nona, che da mesi ormai si adopera per il controllo del territorio. Insieme a loro ieri sera c’erano anche i carabinieri di Settecamini e Tor Bella Monaca, che hanno istituito una serie di posti di controllo. Ma purtroppo non è bastato.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PONTE DI NONA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”14″]