Treni Guidonia – Lunghezza, entro 4 mesi al via raddoppio dei binari

0
414

Una notizia a lungo attesa e finalmente arrivata per i pendolari della ferrovia regionale Fr2 nella tratta tra Guidonia e Lunghezza. Entro 120 giorni partiranno i lavori per il raddoppio del binario della Ferrovia Roma-Pescara nella tratta che va da Lunghezza (Comune di Roma) a Guidonia.

UN ANNO DI RITARDO – La notizia arriva, purtroppo, con un anno di ritardo sui tempi inizialmente previsti nel cronoprogramma, ma ora la soddisfazione dei comitati è palpabile. L’annuncio lo hanno dato proprio i cittadini riuniti nel “Comitato Pendolari Fl2” che si è riunito nei giorni scorsi alla città dell’Aria a Guidonia. A sottolineare con soddisfazione lo sblocco delle procedure e la prossima cantierizzazione dei lavori è proprio il portavoce del comitato Emanuele Di Silvio che ha ricordato: «Il verbale che dà l’ok ai lavori è datato 19 febbraio. Ce lo ha comunicato Rfi. Ora non resta che aspettare i tempi tecnici per dare il via ai lavori».

4 MESI DI ATTESA PER I LAVORI – Le ditte quindi cominceranno ad operare nel giro di 4 mesi. I lavori riguarderanno complessivamente 11 chilometri di nuovi binari. Saranno inoltre eliminati 5 passaggi a livello e 7 chilometri di barriere antirumore. Nasceranno inoltre due nuove stazioni: Tivoli Terme e Collefiorito. I comitati, seppur soddisfatti, dopo la lunga attesa hanno già elaborato alcune richieste per modulare meglio i treni esistenti, chiedendo ad esempio di modificare i binari di arrivo da Tiburtina Est-Est2 ai binari 24-25 di Roma Tiburtina.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GUIDONIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”4″]