Monterotondo, lavori all’acquedotto: disagi dalle ore 17 alle ore 5

0
100
roma sud-senza-acqua

Abbassamento della pressione idrica o mancanza totale dell’acqua nella settimana che va da sabato 22 febbraio a sabato 1 marzo alle quote più alte di Borgonovo, Monterotondo Scalo e della zona industriale. Lo comunica l’Amministrazione comunale a seguito dell’avviso pervenuto da Acea-Ato 2, ente gestore del servizio idrico provinciale. I disagi, che saranno comunque circoscritti alle ore serali e notturne, dalle 17 alle 5 del mattino, saranno dovuti a urgenti lavori di manutenzione straordinaria che la stessa azienda idrica eseguirà su alcuni tratti dell’”Acquedotto Marcio”, uno dei due che fornisce l’acqua al territorio comunale di Monterotondo.
Al fine di limitare il deficit idrico l’Amministrazione comunale raccomanda, per quanto possibile, di risparmiare il consumo d’acqua.
L’elenco dettagliato delle vie interessate al problema sarà pubblicato su un manifesto di prossima affissione e consultabile online attraverso i consueti mezzi d’informazione comunale (sito Internet comunale, social network).

ANCHE POMEZIA SENZ’ACQUA – E oggi dalle 8 alle ore 16 è prevista l’interruzione del servizio idrico in zona Parco della Minerva per le utenze di: via Menabrea, via De Petris, via Starrabba di Rudinì, Largo Gramsci, via Saracco, via Parri, via Tittoni. L’interruzione del servizio è resa necessaria dai lavori per consentire l’inserimento di valvola sulla condotta idrica di Largo Brodolini. I tecnici hanno preferito attendere la tregua del maltempo. Le nuove opere di impermeabilizzazione del serbatoio idrico di Santa Palomba, portate a compimento nella prima decade di gennaio, non sono riuscite ad eliminare le perdite precedentemente riscontrate sull’opera. I lavori hanno subito dunque un rallentamento.

I SOPRALLUOGHI – Per fare chiarezza sulla situazione, il sindaco di Pomezia Fabio Fucci ha convocato il 27 gennaio scorso una riunione a cui hanno partecipato il dirigente ai Lavori Pubblici e i tecnici responsabili delle ditte che stanno eseguendo i lavori.
«I sopralluoghi eseguiti dai tecnici specialisti – spiega il Primo Cittadino – hanno riscontrato la necessità di ripetere i lavori di impermeabilizzazione del serbatoio, prendendo tutte le precauzioni necessarie affinché le problematiche che tuttora si riscontrano vengano superate in maniera definitiva. Per noi è quanto mai urgente soddisfare le esigenze di approvvigionamento di acqua potabile dei residenti, ho quindi sollecitato tutti i soggetti coinvolti a raggiungere questo obiettivo improrogabile nel più breve tempo possibile».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MONTEROTONDO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”55″]