Monterotondo, alle 16 la piena del Tevere: il sindaco lancia l’allerta

0
119

A Monterotondo è in arrivo la piena del Tevere. Le precipitazioni al suolo si sono attenuate nelle ultime ore, ma quelle cadute nelle scorse ancora si riversano nei bacini idrici, alimentando con forza quello principale del fiume Tevere e dei suoi affluenti. Ecco perché l’emergenza non è per nulla passata e la piena che è attesa per le 16 nella zona di Monterotondo, ha spinto il sindaco della cittadina Salaria a diramare un comunicato ufficiale con tutte le indicazioni sui comportamenti da tenere in queste e nelle prossime ore.

«Seppure le precipitazioni atmosferiche sono date in diminuzione, si raccomanda, soprattutto nelle zone di Monterotondo Scalo, maggiormente soggette anche ad eventuali esondazioni del Fiume Tevere, di non frequentare locali interrati e seminterrati e di lasciare aperti i cancelli per un migliore deflusso delle acque.

In caso di necessità saranno fornite ulteriori informazioni in merito alla piena del Fiume Tevere attesa, nel nostro territorio, per le ore 16,00 circa. Qualora detta piena dovesse comportare la possibilità di esondazioni, si rende noto che, ai sensi della deliberazione della Giunta comunale n. 73 del 07/03/2013, sono state localizzate delle apposite aree per l’ammassamento della cittadinanza. Dette aree sono localizzate in zona al di fuori di quella soggetta ad esondazione e precisamente : – in prossimità della Stazione Ferroviaria di Monterotondo Scalo, per l’abitato tra Via Aniene e Via Nomentana; – nel nuovo asilo comunale di Via dell’Aeronautica per il quartiere di Piedicosta, Montegrappa e limitrofi».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MONTEROTONDO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”55″]