Fiumicino, nuovi container per i rifiuti ingombranti

0
72

Arrivano i nuovi container per i rifiuti ingombranti. «I 24 chilometri di costa del comune di Fiumicino sono una risorsa preziosissima per il nostro territorio a livello ambientale, ma anche turistico ed economico. È per questo che, per valorizzarli e mantenerli nel migliore dei modi, l’Amministrazione ha deciso di posizionare degli scarrabili lungo il litorale in cui poter conferire rifiuti ingombranti».

LUNGOMARE – A rendere nota l’iniziativa il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino. Da oggi tre scarrabili sono posizionati sul lungomare di Passoscuro (fronte via Serrenti), Fregene (lungomare di Ponente tra stabilimenti Barracuda e Albos) e Focene (in prossimità del Baraonda). Domani, invece, un quarto e un quinto container saranno collocati a Fiumicino (lungomare della Salute fronte bar Baffo) e Maccarese (lungomare fronte Comando Capitaneria Stabilimento Balneare). Sarà possibile inserire all’interno dei cassoni fino alle 12 di lunedì 3 marzo materiale ingombrante (es. mobilio, legname, etc) ma non elettrodomestici, natanti, pneumatici e altri rifiuti pericolosi.

RIFIUTI DI PICCOLE DIMENSIONI – Oggi e domani, inoltre, i mezzi dell’Ati passeranno davanti a tutti gli stabilimenti per raccogliere rifiuti di piccole dimensioni, come per esempio plastica, carta, legname, che dovranno essere confezionati in sacchi. I rifiuti dovranno essere quelli prodotti dalle mareggiate: si dovrà quindi aver cura di allontanare la sabbia presente. I rifiuti costituiti da elettrodomestici e pneumatici, trasportati dalle mareggiate, dovranno essere riposti separatamente dagli altri. «Si tratta – afferma l’assessore all’Ambiente, Roberta Ambrosini – di un’opportunità importante, oltre che di un preciso dovere di tutti, perché permetterà di tenere le nostre spiagge pulite, sane, invidiabili e attraenti per tutti coloro che desidereranno trascorrervi le proprie giornate».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU FIUMICINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”33″]