Valmontone, lanciano sulle vie del centro rifiuti speciali

0
73

Nella mattina di ieri invece i Carabinieri della Stazione di Valmontone hanno bloccato tre operai, di una ditta edile mentre sversavano, senza alcuna autorizzazione, sul margine di una strada, del centro abitato di Valmontone, rifiuti speciali consistenti in materiale ferroso e scarti di lavori edili.
Il servizio svolto da nove pattuglie è stato finalizzato anche al controllo delle zone più isolate dei comuni di Colleferro e Valmontone al fine di prevenire e reprimere reati contro il patrimonio.

ENNESIMO CASO – La Guardia di Finanza di Roma ha sequestrato una discarica a cielo aperto di 3.000 metri quadrati, creata abusivamente alla periferia di Valmontone. Tre le persone denunciate per i reati di gestione di discarica abusiva, detenzione di prodotti infiammabili senza autorizzazione e detenzione illecita di reperti archeologici. Grazie all’avvistamento dall’alto sono scattati gli accertamenti della Tenenza di Colleferro, che hanno individuato l’area, non impermeabilizzata, dove erano stati depositati circa 5.000 metri cubi di materiale frutto di demolizioni edili, senza le autorizzazioni speciali previste dalla normativa ambientale. A portare a termine l’operazione sono stati i finanzieri del Comando Provinciale di Roma, con la preziosa collaborazione di personale dell’Asl Roma/G. Il sequestro è stato possibile grazie all’avvistamento dall’alto di un velivolo del servizio aereo di Pratica di Mare, a cui sono seguiti degli gli accertamenti della Tenenza di Colleferro, che hanno  individuato l’area.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU VALMONTONE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”50″]