Alluvione, a Ostia lavori per la sistemazione dell’argine

Ruspe all'opera per evitare nuovi allagamenti. E' iniziata la conta dei danni. In programma nuovi interventi

0
231
OSTIA ALLUVIONE

Sono in corso le prime opere di tamponamento dell’argine del Fosso Ostiense a Stagni di Ostia, che era esondato in più punti determinando l’allagamento di via Bazzini e traverse. Sono diverse le abitazioni danneggiate dall’allagamento a Ostia e Acilia. «Abbiamo chiesto ininterrottamente questo intervento – dichiara Sandro Lorenzatti, Vice Presidente del Municipio – nel corso dell’emergenza, ma non poteva essere eseguito date le condizioni dell’argine completamente invaso dalle acque. Ieri sera, lunedì, è arrivata dal Comune una escavatrice, inviata dal Comune, ed un primo camion di terra di cava, chiesto dal CBTAR, col quale è stata avviata la pista per il passaggio dei camion. Stamattina sono arrivati altri quattro camion di terra inviati dal Comune ed altri ne arriveranno. Al momento è in corso il rifacimento del’argine nei punti in cui si è abbassato lasciando passare le acque. Staimo seguendo sul luogo l’andamento dei lavori».

I LAVORI – «Ora è importante mettere in sicurezza i cittadini – dichiara Marco Belmonte, assessore all’ambiente del Municipio – in previsione di possibili piogge nei prossimi giorni. In seguito si deve procedere subito alla realizzazione del progetto di rifacimento dell’intero Fosso Ostiense, i cui argini dovranno mettere in assoluta sicurezza il quartiere. Un argine che dovrà essere ripensato in termini di ingegneria idraulica e naturalistica». «Le opere di rifacimento delle strade – dichiara Antonio Caliendo, assessore ai LL.PP del Municipio – sono già in corso in tutto il Municipio. Naturalmente dobbiamo in alcuni casi attendere che passi l’emergenza. Abbiamo avuto garanzie dal Comune di poter procedere. A Stagni di Ostia interverremo subito particolarmente nelle strade dissestate dalle acque».

I FONI DEL COMUNE – «Abbiamo deciso che non si poteva attendere oltre per dare un aiuto iniziale a chi si trova in grave difficoltà. Mettiamo immediatamente a disposizione 10 milioni, che possono essere usati gia” da stasera, per interventi di manutenzione stradale, scolastica e per l”acquisto di suppellettili a quelle famiglie che non hanno piu” un letto o una cucina». Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, durante una pausa della riunione della Giunta comunale di questa sera dedicata all”emergenza maltempo. “Insomma- ha aggiunto il primo cittadino- interventi che da stasera possono alleviare le sofferenze di tanti romani e romane».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENETE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

È SUCCESSO OGGI...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...

Due terribili incidenti in poche ore: morte una 17enne e una 18enne

Incidente mortale poco dopo l'una della notte in via Tor Marancia 28, dove una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, per cause da accertare ha sbandato e colpito ad alta...

Roma, anziani maltrattati dai propri figli: 2 arresti della polizia

Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a ripetere “alzati, stai facendo la scena, alzati e smettila di gridare altrimenti i vicini...