Droga e criminalità al Pigneto, Ignazio Marino incontra i residenti

0
68
Droga,criminalità,pigneto,roma

Il sindaco Ignazio Marino ha incontrato i residenti del Pigneto in via Pesaro. Dopo una lunga attesa, il quartiere ha avuto modo di confrontarsi direttamente con il primo cittadino. Sono tristemente noti i problemi che affliggono da tempo il Pigneto, divenuto ormai nell’immaginario collettivo come uno dei principali centri della movida romana.Purtroppo, però, non è solo questo a preoccupare i residenti, alle prese ogni giorno con degrado e spaccio di stupefacenti. Diversi commercianti riescono a fatica a tenere aperti i propri negozi per il viavai continuo di spacciatori.«C’è chi utilizza la strada come fosse un bagno pubblico e si drogano ovunque», lamentano i residenti che chiedono al sindaco interventi concreti per ristabilire la sicurezza nel quartiere. Il tono di chi, esasperato, protesta è tutt’altro che disteso e soltanto qualche timido applauso accompagna le parole di Marino quando il sindaco promette di «tornare in prima persona, anche in bici, per verificare l’evolversi della situazione».Tra le promesse anche quella di un tavolo di confronto periodico con la cittadinanza instaurando una collaborazione più stretta tra amministrazione comunale e municipale. Un monitoraggio costante, quindi, che richiederà però del tempo. «Fateci prima lavorare, dateci questa possibilità e successivamente giudicateci», così si congeda il sindaco Marino dal Pigneto.