Addio a Marco Trani. Su Facebook il tam tam dei fan

0
34

Ciao grande Marco. Non ti dimenticheremo mai. Sono solo alcuni dei pensieri rivolti dai fan di Marco Trani, venuto a mancare ieri pomeriggio all’età di 53 anni a causa di un ictus. Trani aveva cominciato a fare il dj a 18 anni alla fine degli anni ’70 all’Easy Going per poi fare una carriera internazionale, suonando al Fabric e al Ministry of Sound di Londra, al Bain Douche di Parigi, all’Amnesia di Ibiza. Tra i club dove ha suonato a Roma ed in Italia spiccano l’Histeria, il Piper, Gilda ed il Pascià di Riccione. Nel 2010 aveva pubblicato il libro “I love the nightlife” con il dj Corrado Rizza e la prefazione di Roberto D’Agostino. Ma aveva sempre il tempo per suonare con gli amici, con Claudio Coccoluto era stato in consolle lo scorso maggio agli Internazionali di tennis.