Roma, Eur: ladri in manette

0
42
 

Tre nomadi di origine serba, provenienti dal campo di via di Salone, di 26, 30 e 45 anni, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile di Roma in collaborazione con i carabinieri della compagnia Roma Eur, per furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. L’altra sera i tre si sono introdotti, dopo aver divelto una grata di ferro, posta a protezione di una finestra, all’interno di un appartamento di via dei Carpazi per compiere un furto, approfittando della momentanea assenza dei proprietari di casa.

I rumori creati per sradicare la grata hanno attirato l’attenzione di alcuni condomini che hanno immediatamente contattato il 112. In pochi istanti alcune gazzelle sono state inviate all’indirizzo segnalato. Appena giunti sul posto i militari hanno affrontato il primo ladro che, alla guida di una Fiat Marea station wagon, stava per darsi alla fuga. Dopo una breve colluttazione l’uomo è stato immobilizzato ed ammanettato.

Pochi istanti dopo, anche gli altri due ladri sono stati fermati e ammanettati. L’auto ed i vari attrezzi da scasso rinvenuti al suo interno sono stati sequestrati mentre i tre sono stati accompagnati presso le celle di sicurezza della Compagnia dell’Eur e trattenuti, a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.