Tentano il furto in casa dell\’amico, arrestati

0
50
 

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato in flagranza tre ragazzi mentre rubavano nell'appartamento di un loro amico che credevano in vacanza. Il figlio dei proprietari di casa le aveva detto di trovarsi fuori Roma con i genitori e così una quattordicenne romana, con altri due amici, una ragazza e un ragazzo di 18 anni appena compiuti, avevano pianificato un colpo: infrangere il vetro della finestra del bagno dell'appartamento dell''amico, al piano terra di uno stabile di via Pietro Blaserna, per poi svaligiarlo.

Ma la famiglia era rientrata in anticipo a Roma e quando questa notte i ladruncoli hanno rotto il vetro della finestra, i proprietari erano in casa. La ragazza maggiorenne era già entrata riuscendo a rubare un quadro mentre il ragazzo e la minorenne facevano da palo fuori. Sono stati però scoperti ed è stato dato l'allarme al 112. Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, che hanno bloccato e arrestato i tre mentre tentavano di allontanarsi.

Il ragazzo e la ragazza appena maggiorenni, con un unico piccolo precedente, sono stati condotti a piazzale Clodio per il rito direttissimo: l'arresto è stato convalidato, hanno entrambi patteggiato con 6 mesi di reclusione, pena sospesa. La minore, incensurata, è stata associata al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.