Ladre di rame in fuga sulla A24

0
22
 

Rubare il prezioso rame dai cantieri non è un lavoro per soli uomini: anche esperte donne si sperimentano in questa attività. A dimostrarlo sono state mercoledi due giovani donne arrestate dai carabinieri in zona Tor Cervara, responsabili di aver rubato cavi di rame da un cantiere sull’autostrada A24, all’altezza di Tor Cervara.

L’episodio è accaduto nel pomeriggio quando il direttore del cantiere dell'autostrada per l'Abruzzo ha notato le due donne, di 25 e 30 anni, di etnia Rom, mentre rubavano cavi di rame e riponendoli in due carrelli simili a quelli della spesa. A quel punto, su richiesta del direttore del cantiere, sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma che hanno intercettato le ladre.

Le due, alla vista dei militari, hanno tentato la fuga ma sono state comunque bloccate ed arrestate. In possesso delle due nomadi sono state rinvenuti un ascia, una mannaia, una chiave a “pappagallo” e un martello che sono stati sequestrati. Le arrestate, accusate di furto aggravato, sono state accompagnate  in caserma in attesa di essere processate con il rito per direttissima.