Refurtiva in villa: presi ladri professionisti

0
78
 

Lo strano movimento di cittadini stranieri nei dintorni di una villetta abbandonata, ha incuriosito un equipaggio del commissariato di Anzio, mentre pattugliavano la zona di via Pyrmont. L''edificio presentava le finestre della facciata chiuse da mattoni e un grosso lucchetto alla porta d''ingresso, mentre sul retro una finestra si presentava aperta. All''interno della struttura gli agenti hanno rinvenuto generi alimentari di varie marche, bottiglie di liquori, saponi, computer per un valore di alcune migliaia di euro; il tutto era custodito all''interno di 10 borsoni di tela, gia'' imballati, e pronti per essere spediti in Romania. Una coppia di giovani P.M.G. e F.M.G. lui di 22 anni e lei di 19, entrambi di nazionalita'' romena, alla vista delle divise hanno cercato di fuggire ma sono stati bloccati e accompagnati negli uffici del commissariato.

Dagli accertamenti effettuati e dai riscontri ottenuti su diverse denunce di furto presentate negli uffici di Polizia negli ultimi tempi, gli agenti del Commissariato agli ordini di Fabrizio Mancini sono riusciti a risalire all''identita'' di alcuni dei legittimi proprietari della merce rinvenuta. La notte tra il 25 e il 26 luglio infatti ignoti ladri avevano divelto una grata ed erano entrati in una nota gelateria di Anzio sottraendo tra le altre cose un computer, un frullatore, mentre la notte di Ferragosto era stato praticato un foro sulla parete posteriore di un supermercato in via Matteotti dal quale erano stati prelevati generi alimentari e blister di monetine. Le indagini proseguono per individuare eventuali responsabilita'' della coppia di romeni nella consumazione dei furti e la partecipazione di altri complici che potrebbero far parte di un''organizzazione dedita ai furti in villa. Per i due giovani sorpresi nella villa e'' stato quindi disposto il provvedimento di fermo di indiziato di delitto per il reato di ricettazione.

(Dire)

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
tuscolano

Roma, cane litiga con i padroni e si riifuta di rientrare a casa

Litiga con la padrona e si rifiuta di rientrare in casa. Questa l'incredibile storia di un anziano cane di razza yorkshire soccorso dai vigili del fuoco dopo la segnalazione di alcuni passanti. La notizia è...

Guidonia, Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico

Emanuele Di Silvio è il candidato sindaco del Partito Democratico di Guidonia Montecelio. L’annuncio ufficiale è arrivato  dal segretario cittadino Mario Lomuscio al termine dello scrutinio risultano 1.494 cittadini iscritti all’albo degli elettori su...
yorkshire testaccio cane pompieri

Yorkshire litiga con la padrona e rifiuta di rientrare a casa: pompiere fa da...

Divertente episodio, nel pomeriggio di ieri, nel cuore del quartiere popolare di Testaccio, a Roma. Nel balcone di un appartamento di via Giovanni Battista Bodoni 80 l'insistente e prolungato abbaiare di un cane, uno...
Sigilli a un ristorante all'Esquilino

Roma, sigilli a un ristorante: dehors del locale completamente abusivo

Fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale. Il reparto del supporto operativo Commercio su sede fissa del I gruppo Centro, ex Trevi, diretto dal dott. Roberto Stefano, ha messo i sigilli a...