33enne ai domiciliari aggredisce i carabinieri

0
47
 

Un 33enne originario della provincia di Napoli, sottoposto agli arresti domiciliari, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Frascati per averli aggrediti, questa notte, durante un controllo. L''episodio e'' accaduto in via Amico Aspertini dove i Carabinieri si erano recati per controllare il detenuto ai domiciliari e verificarne la regolare permanenza in casa. Quando i Carabinieri gli hanno citofonato, il 33enne si e'' affacciato dal balcone, armato di un coltello da cucina, e ha iniziato a lanciare oggetti in direzione dei militari rifiutandosi di aprire la porta e barricandosi nella propria abitazione.

Dopo un''ora e mezza di mediazione l''uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha aperto la porta ai due Carabinieri aggredendoli con il coltello. Dopo una breve colluttazione pero'' e'' stato disarmato e ammanettato. Accusato di resistenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale, il 33enne e'' stato accompagnato in caserma in attesa del rito per direttissima.

(Dire)