Dispersi sui monti Simbruini: ritrovati in tarda serata

0
67
 

Sono stati ritrovati nella tarda serata di ieri dal personale dei Comandi Stazione forestali di Subiaco e San Vito Romano e della locale Compagnia dei carabinieri: sono due ragazzi e un adulto che si erano smarriti nel pomeriggio nei pressi della ''Fonte del Piccione'', vicino Vallepietra. I tre erano impegnati in un''escursione all''interno dei Monti Simbruini ma hanno perso le tracce del sentiero del Parco che stavano percorrendo.

Vista pertanto l''impossibilita'' di rientrare con i propri mezzi, alle 19.15 hanno prontamente lanciato l''allarme via cellulare, facendo scattare la macchina dei soccorsi. Avvisata dalla Compagnia dei Carabinieri di Subiaco, la Centrale operativa del Corpo forestale per il Lazio ha inviato sul posto il Comando Stazione di Subiaco competente per territorio e di supporto quello di San Vito Romano. Le operazioni di ricerca e recupero si sono protratte a lungo dal momento che i tre, sebbene in costante contatto telefonico con i soccorritori, si trovavano in un punto difficile da individuare e l''orario non consentiva l''intervento dei mezzi aerei per localizzarli. Raggiunti alle 23.15, sono occorse due ore di cammino per fare rientro a Campo dell''Osso, sull''altopiano del Monte Livata. Riscontrate le buone condizioni di salute, i tre sono stati rifocillati e successivamente hanno potuto far ritorno alle proprie abitazioni.