Ostia, bacia in bocca bimbo 4 anni: arrestato 72enne

0
28
 

Non senza difficoltà gli agenti di polizia sono riusciti a sottrare al linciaggio della folla inferocita un anziano che aveva baciato in bocca un bimbo di 4 anni. Dopo averlo fatto salire sull’auto di servizio, lo hanno accompagnato negli uffici del commissariato e arrestato per il reato di violenza sessuale aggravata. L’episodio è accaduto a Ostia ieri mattina, intorno alle 11.30.

Su un marciapiede in via Carlo Del Greco, un nonno a passeggio con il suo nipotino di 4 anni è stato fermato da un uomo anziano. Qualche chiacchiera, poi i complimenti per il bambino, per arrivare quindi a una richiesta: poter dare un bacio al piccolo.

Il nonno, fortemente a disagio, ha negato il permesso e si stava allontanando quando, in un attimo, l’anziano signore si è chinato baciando sulla bocca il bimbo.

Il nonno, palesemente scosso, ha urlato richiamando l’attenzione dei presenti, mentre l’anziano cercava di allontanarsi.

Sul posto è intervenuto un poliziotto del Reparto Mobile, libero dal servizio, che ha provato a calmare gli animi, in attesa della volante del commissariato di Ostia giunta pochi minuti dopo. L’arrivo della pattuglia ha salvato l’anziano dal linciaggio della folla riuscendo a farlo salire a bordo sull’auto di servizio.

Accompagnato negli uffici di Polizia l’uomo, identificato per M.I., 72enne originario della provincia di Catanzaro, è stato ascoltato dagli investigatori. Confessando di essere attratto dai minori, l’uomo è stato arrestato per violenza sessuale aggravata dal fatto che il minore avesse meno di 14 anni.