Anzio, approfitta di un momento di relax dei bagnanti per rubare iPhone: preso 19enne

0
108
 

Un 19enne tunisino è stato arrestato dai carabinieri in uno stabilimento balneare di Lavinio. Il ragazzo aveva appena rubato l’iPhone di un ignaro bagnante frugando tra le borse lasciate sotto gli ombrelloni; per sua sfortuna alcuni passanti si sono accorti della situazione e hanno dato l’allarme.

Con l’arrivo dell’estate episodi del genere si fanno sempre più frequenti. I bagnanti che affollano le spiagge, infatti, per godersi un momento di relax, hanno spesso l’abitudine di lasciare i propri effetti personali incustoditi sotto l’ombrellone. Per contrastare il fenomeno, da qualche giorno i militari hanno predisposto diversi servizi, sia in divisa sia in abiti civili, lungo le spiagge di Nettuno, Anzio ed Ardea dove si sono registrati diversi furti compiuti a danno dei bagnanti.

Il tunisino è stato acciuffato con le mani nel sacco durante uno di questi controlli e, arrestato, è ora in attesa del rito direttissimo. L’iPhone è stato restituito al proprietario.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Prende a calci la madre: «Alzati, stai facendo solo scena»

Arrestati dalla Polizia un 52enne e un 43enne romani Roma, 18 ago. (askanews) - Una donna di quasi 90 anni in terra ed il figlio che, mentre la colpiva con dei calci, continuava a...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Due terribili incidenti in poche ore: morte una 17enne e una 18enne

Incidente mortale poco dopo l'una della notte in via Tor Marancia 28, dove una Fiat 500, guidata da un giovane romano di 23 anni, per cause da accertare ha sbandato e colpito ad alta...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...