Roma, La Storta: domestica infedele arrestata dai carabinieri

0
63
 
Ha 46 anni la collaboratrice domestica, incensurata, originaria della Romania arrestata ieri pomeriggio dai carabinieri della stazione Roma La Storta, con l’accusa di furto. A scoprirla è stata la proprietaria di casa, che nei giorni scorsi, si era rivolta ai militari per avere un aiuto su come comportarsi in merito alla sparizione di alcune somme di denaro.
 
Da alcuni mesi, infatti, aveva notato degli ammanchi di soldi, che nel tempo erano arrivati a circa 1000/1500 euro. La donna ha così fotocopiato delle banconote di vario taglio e poi le ha posizionate nel solito cassetto dove erano avvenuti le “sparizioni” nei giorni precedenti. La mattina quando si è recata per verificare la situazione ha notato che mancava una banconota da 100 euro.
 
A quel punto ha chiamato i militari che sono intervenuti immediatamente nell’abitazione ed hanno trovato addosso alla domestica la banconota di 100 euro, fotocopiata in precedenza. Il denaro è stato così restituito alla proprietaria di casa mentre la domestica è stata accompagnata presso la propria abitazione a disposizione dell’autorità giudiziaria con l’obbligo di permanenza in caserma in attesa del rito direttissimo.