Roma, due fratelli pusher in manette

0
107
 

Due fratelli romani, di 27 e 29 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri della stazione Roma Appia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due sono stati notati aggirarsi con fare guardingo in via tenuta di Torrenova, a pochi metri dalla loro abitazione: al controllo dei militari i fratelli stavano spacciando una bustina contenente cocaina a una persona che è stata segnalata alla Prefettura quale assuntore.

Perquisiti, i due sono stati trovati in possesso di altre dosi di cocaina e 350 euro in contanti, che sono stati sequestrati poiché presunto provento dell’attività illecita. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere processati con il rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Travolto dalla metro: tragedia a Roma

Un uomo è deceduto perchè finito sotto un treno nei pressi della stazione Metro Barberini. Dalle 11.20, sul posto, tre squadre di vigili del fuoco con ausilio del carro sollevamenti. Al momento interrotta nei...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...