Roma, senza patente non si fermano all\’alt

0
42
 
I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma hanno arrestato un ecuadoriano di 32 anni, un connazionale di 45 anni e un peruviano 46enne che, a bordo di una Renault Megane,  non si sono fermati all’alt dei militari. L’episodio è accaduto la scorsa notte sul lungotevere Flaminio, dove i carabinieri hanno notato l’autovettura, con targa bulgara, e gli hanno intimato di fermarsi.
 
L’auto con i tre stranieri a bordo non si è fermata e ne è nato così un inseguimento durante il quale il 45enne, conducente con patente revocata nel 2008,  ha effettuato spericolate manovre tentando più volte di speronare l’auto dei militari. Giunti in via Cile, nei pressi del lungotevere dell’Acqua Acetosa, i tre sono stati costretti a fermarsi.
 
I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma li hanno quindi arrestati nonostante abbiano anche tentato di opporre resistenza. Tutti dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale mentre solo l’autista è stato anche denunciato per guida con patente revocata. L’autovettura è stata sequestrata e gli arrestati saranno processati con il rito per direttissima.