Aurelio, picchia selvaggiamente la compagna: arrestato

0
82
 

Al culmine di una lite innescata per futili motivi, aggravata da qualche bicchiere di troppo, ha picchiato la convivente, una ragazza ucraina di 36 anni, prendendola a calci e pugni su tutto il corpo, poi, non contento, l’ha afferrata per i capelli e le ha fatto sbattere la testa più volte contro la vetrata di una porta fino a mandarla in frantumi.

L’uomo, un cittadino peruviano di 42 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi. La vittima è riuscita a richiamare l’attenzione del portiere dello stabile di via De Camillis in cui la coppia viveva, il quale ha immediatamente contattato il “112”. I carabinieri intervenuti hanno bloccato l’aggressore mentre stava tentando di lasciare l’appartamento.

La vittima, trasportata al pronto soccorso dell’ospedale “Agostino Gemelli”, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 25 giorni. Nel suo racconto dei fatti, la 36enne ha riferito anche di altri episodi analoghi accaduti in passato e mai denunciati per timore di ritorsioni da parte del compagno violento. Il peruviano è stato ammanettato e portato in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.

 

È SUCCESSO OGGI...

Crollo palazzo a Roma, chiesti 3 rinvii e una condanna

La condanna a un anno di reclusione (pena sospesa) per un imputato e tre rinvii a giudizio: sono queste le richieste avanzate dal pm Antonella Nespola al gup Costantino De Robbio nei confronti di...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...

Roma, si vantava di essere un pugile e rapinava giovani vittime

Appena 19enne e già accusato di aver messo a segno almeno 7 rapine. Il giovane, di origine romena, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato San Giovanni al termine di un’indagine protrattasi per tutta l’estate...
Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...

Atac, ci vuole il commissario: concordato rischioso

Atac, altra strada possibile. Il concordato in bianco per Atac é la strada scelta dall'Amministrazione 5 stelle senza dare modo all'aula di confrontarsi su possibili alternative. La procedura é rischiosa e dal finale incerto;...