Tor Vergata, lasciano malata di alzheimer in auto sotto il sole per 40 minuti

0
45
 

I carabinieri della stazione Roma Tor Vergata hanno denunciato a piede libero due coniugi ucraini, incensurati, con l’accusa di abbandono di persone incapaci. L’episodio è accaduto presso il centro commerciale “Il Globo” dove i due stranieri, lei badante di una 91enne malata di Alzheimer, in compagnia del marito, di professione operaio, entrambi 50enni, hanno lasciato l’anziana donna in auto nel parcheggio all’aperto dell’esercizio commerciale e sono andati a fare spese in assoluta tranquillità.

Alcuni passanti hanno notato la povera donna ansimante nel caldo torrido dell’abitacolo e hanno chiamato immediatamente il 118 e i carabinieri. Alla 91enne, dopo circa 40 minuti di permanenza in auto, una volta estratta dal veicolo, sono state praticate le prime cure.

Nel frattempo sono arrivati i due spensierati coniugi che sono stati fermati dai carabinieri della stazione Tor Vergata e accompagnati in caserma, dove sono stati denunciati a piede libero. L’anziana signora, dopo essersi ripresa grazie al tempestivo intervento dei soccorsi, è stata accompagnata presso la propria abitazione.