Roma, non si ferma all\’alt dei carabinieri: bloccato dopo un inseguimento

0
22
 

Un 24enne romano, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri della stazione Roma Torrino Nord per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La scorsa notte, infatti, i militari mentre effettuavano un posto di controllo in viale dei Primati, nei pressi di via dell’Oceano Indiano, ha intimato l’alt a un’autovettura Suzuki station wagon. Il 24enne alla guida del veicolo, di proprietà del padre, non si è fermato ed ha proseguito ad alta velocità.

Ne è nato un inseguimento terminato quando il giovane è andato a sbattere contro un muretto, urto che lo ha costretto ad abbandonare il veicolo. Il 24enne, rimasto illeso, ha continuato la sua fuga a piedi ma poco dopo è stato fermato dai carabinieri, ai quali ha anche opposto resistenza nel tentativo di dileguarsi.

Il giovane è stato comunque bloccato e ammanettato. Sono scattate le perquisizioni sia nel veicolo che nella sua abitazione, durante le quali i militari hanno rinvenuto decine di dosi di hashish, un bilancino elettronico di precisione, materiale per il confezionamento e denaro contante ritenuto provento dell’attività di spaccio. Il tutto, compresa l’autovettura, è stato sequestrato e l’arrestato, accompagnato in caserma, sarà processato con rito direttissimo.